A2 – Faenza espugna Forlì nel recupero

A2 – Faenza espugna Forlì nel recupero

Medoc Forli’-Faenza Basket Project Girls 54-69

di La Redazione

Medoc Forli’-Faenza Basket Project Girls 54-69 (12-20, 25-42, 35-55, 54-69)

MEDOC FORLI’: Boni 2 (1/3, 0/2), Vespignani 2 (1/2, 0/1), Pieraccini* 3 (1/6 da 2), Gramaccioni* 14 (2/6, 3/4), Balestra, Conti 4 (1/3 da 2), Juric* 10 (5/11 da 2), Martines*, Puggioni 8 (1/3, 2/7), Zavalloni*, Duca 7 (3/6 da 2), Duca 4 (2/9 da 2)
Allenatore: Balistreri G.
Tiri da 2: 17/53 – Tiri da 3: 5/17 – Tiri Liberi: 5/8 – Rimbalzi: 38 15+23 (Juric 6) – Assist: 7 (Gramaccioni 2) – Palle Recuperate: 16 (Duca 4) – Palle Perse: 22 (Martines 5) – Cinque Falli: Conti

FAENZA BASKET PROJECT GIRLS: Franceschelli* 6 (0/3, 2/2), Schwienbacher* 13 (3/3, 1/2), Franceschini 6 (2/7 da 2), Morsiani* 8 (3/9, 0/1), Ballardini NE, Caccoli 5 (2/5 da 2), Bornazzini, Zanetti* 8 (4/9 da 2), Soglia 10 (4/10 da 2), Meschi 7 (3/4, 0/2), Panzavolta 4 (2/2, 0/1), Preskienyte* 2 (0/0, 0/0)
Allenatore: Bassi C.
Tiri da 2: 23/52 – Tiri da 3: 3/10 – Tiri Liberi: 14/21 – Rimbalzi: 48 15+33 (Zanetti 9) – Assist: 17 (Zanetti 4) – Palle Recuperate: 13 (Schwienbacher 4) – Palle Perse: 25 (Schwienbacher 5)
Arbitri: Giansante A., Chiarugi A.

 

Prima trasferta della stagione e prima vittoria per l’InfinityBio che rispetta il pronostico e torna dal derby di Forlì con i due punti che gli permettono di salire in vetta alla classifica in comproprietà con Palermo, Campobasso e La Spezia.

Faenza parte con il quintetto base con Zanetti in campo al posto di Ballardini che si concede un turno di riposo per dedicarsi a tempo pieno alla gestione della squadra. Stessa sorte anche per la Preskienyte che chiude la partita dopo soli 5 minuti, anche lei di fatto tenuta a riposo in vista dei prossimi impegni. Faenza comunque si dimostra fin da subito padrona del campo e a fine primo quarto chiude sul +8 con il parziale di 20 a 12. Ad inizio secondo quarto le padrone di casa tentano di ricucire lo strappo, ma le Manfrede piazzano un break di 12 a 0 che gli permette di chiudere il primo tempo sul +17 sul risultato di 42 a 25. La partita prosegue sugli stessi binari anche nei quarti successivi, con Forlì che però sul piano agonistico non molla e la partita rimane dura e a tratti nervosa. Lo dimostrano i falli totali di squadra che vedono Forlì vincere questa classifica con 21 (Conti uscita con 5 falli in appena 7 minuti giocati) contro i 12 di Faenza.

Tra le fila di Faenza buon minutaggio per capitan Caccoli che chiude la partita con 5 punti e 7 rimbalzi e Zanetti per lei 8 punti e 9 rimbalzi.

Da segnalare anche i primi punti in serie A2 della giovanissima classe ’01 Panzavolta autrice di 4 punti con un 2/3 dal campo e 1 rimbalzo.

Anche la prossima partita sarà in trasferta, questa volta sul difficilissimo campo di La Spezia. Sarà il primo scontro al vertice della stagione in casa di una delle formazioni più attrezzate. Il pericolo numero uno sarà la play Croata Packovski che viaggia in questo inizio di campionato con 19 punti di media.

Uff.Stampa Faenza Basket

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy