A2 Femminile: ecco la formula del campionato

0

In attesa della definizione dei calendari ufficiali per la Serie A2 cui prenderà parte la Meccanica Nova Bologna a partire dal mese di ottobre, è stata definita la formula di svolgimento del campionato.

Delle 32 squadre aventi diritto, a seguito di rinunce e ripescaggi sono ora 26 le squadre iscitte al campionato 2014/2015, divise in tre gironi (8 squadre Girone A e 9 squadre per il Gironi B e C).

Due saranno le squadre in primavera 2015 promosse nella massima serie A1, mentre tre saranno i team a retrocedere nella nuova Serie B (sparirà infatti la denominazione A3).

La prima fase, detta di qualificazione regolare vedrà le squadre divise nei tre gironi affrontarsi con turni di andata e ritorno (14 gare Girone A, 16 gare Gironi B e C).

Le prime quattro squadre di ogni Girone sono qualificate alla Poule Promozione per un totale di 12 team che saranno a sua divisi in due nuovi gironi D e E da sei squadre ciascuno. Non si porteranno, a differenza della passata stagione i punti acquisiti nella prima fase, ripartendo pertanto da zero. Si avranno quindi 10 ulteriori giornate fra andata e ritorno.

La composizione dei due girone di Poule Promozione seguirà lo schema seguente. Girone D (1°A-4°A + 2°B-3°B + 1°C-4°), Girone E (2°A-3°A + 1°B-4°B + 2°C-3°C) portando cosi le squadre a confrontarsi su base nazionale.

Al termine della Poule Promozione, le prime due squadre dei Girone D e E sono qualificate per i PlayOff Promozione. La 1°D incrocerà la 2°E, mentre la 1°E troverà la 2°D. Ciascuna serie sarà al meglio delle 3 gare (eventuale bella in casa delle prime classificate in Poule Promozione). Le due squadre vincenti sono promosse nella Serie A1 2015/2016.

Per quanto riguarda invece la Poule Retrocessione, saranno coinvolte le squadre classificate dalla posizione 5° in poi, al termine della prima fase di qualificazione. A differenza della Poule Promozione, si manterrà la divisione tra i Gironi A, B, C senza nessun incrocio. Pertanto il Girone A avrà ulteriori 6 partite (andata e ritorno per le posizioni 5°-8°), mentre i Gironi B e C avranno 8 gare (andata e ritorno per le posizioni 5°-9°).

Al termine di questa Fase Poule Retrocessione, tutte le quattro squadre del Girone A saranno coinvolte nei PlayOut. Mentre per i Girone B e C, solo le posizioni 8°-9°. Il Girone A avrà quindi un tabellone con due turni di PlayOut al meglio delle tre gare (bella in casa della meglio classificata in Poule Retrocessione). Mentre i Girone B e C avranno un singolo turno in cui l’8° squadra sfiderà la 9°. Le tre perdenti scenderanno in Serie B per la stagione 2015/2016.

Poule Promozione
Girone A: 14 gare (Qual.) + 10 gare (P. Prom.)
Girone B: 16 gare (Qual.) + 10 gare (P. Prom.)
Girone C: 16 gare (Qual.) + 10 gare (P. Prom.)
3 ev. gare per le quattro qualificate ai PlayOff Promozione (singolo turno)

Poule Retrocessione
Girone A: 14 gare (Qual.) + 6 gare (Poule Retroc.) + 3 ev. gare (1° PlayOut) + 3 ev. gare (2° PlayOut)
Girone B: 16 gare (Qual.) + 8 gare (P. Retroc.) + 3 ev. gare (1° PlayOut)
Girone C: 16 gare (Qual.) + 8 gare (P. Retroc.) + 3 ev. gare (1° PlayOut)