A2 – Finale al cardiopalma, Carugate la spunta su Sarcedo

A2 – Finale al cardiopalma, Carugate la spunta su Sarcedo

Le lombarde salgono al quarto posto in classifica agganciando Bolzano.

di La Redazione

Basket Carugate – Basket Sarcedo 53 – 50 (17-15, 29-24, 42-38, 53-50)

Un abbraccio liberatorio. Per tutti questi motivi ma anche per la vittoria, la terza consecutiva, stavolta contro Sarcedo. Un 53-50 che proietta Mapptools Blackiron Carugate al quarto posto in classifica, per la prima volta da quando la squadra calca i parquet della serie A2. Una vittoria sofferta, come quella contro Marghera sette giorni fa, ma meritata. Ancora sul filo di lana, con la squadra avversaria sul -1 a 100 secondi dalla fine. E così ci ha pensato Veronica Schieppati, la migliore: 12 punti e 12 rimbalzi, 1 stoppate, 2 recuperi, 3 assist e 26 di valutazione. Suo il canestro che ha messo definitivamente in ghiaccio la partita a 10” dalla fine: “Sapevamo non sarebbe stato facile, e infatti non hanno mollato un secondo nonostante l’assenza di Santarelli. Abbiamo preparato bene la partita e il lutto al braccio lo sentivamo particolarmente” ha detto nel post gara. A farle eco, Sara Canova, anche lei 12 punti, con Schieppa la miglior marcatrice per le lombarde: “Il punteggio dimostra che eravamo due squadre in campo disposte a tutto per portare a casa la partita, questo dà ancora più valore alla nostra vittoria. Per me una serata particolare, la dedico ad Alessio, amico di sempre. E grazie alle ragazze e allo staff che mi hanno supportato in questi giorni difficili”.

Piccoli strappi, grande equilibrio

La partita è rimasta in equilibrio per tutti i 40 minuti. Nel primo quarto Sarcedo prova a fuggire sin da subito ma Carugate, soprattutto grazie a Tomasovic, che segna tutti i suoi canestri su azione nei primi 10 minuti di gioco, parte forte e ristabilisce la parità. Secondo quarto con il primo vero tentativo di fuga, quello di Mapptools: massimo vantaggio di 8 punti e 23-15 dopo 15′. Sarcedo ricuce lo strappo ma capitan Colombo, tra le migliori, infila la bomba del +5, vantaggio che rimane fino all’intervallo: 29-24.

 

Ripresa, paura e… Giuly Fly!

La ripresa è quella che fa più paura. Maffenini entra in partita ma le venete reagiscono e firmano il sorpasso con 6 punti di fila di Iannucci e poi 2 liberi di Anna Colombo: 33-36. Schieppati e Canova però suonano la carica, riportano Carugate avanti, infine Gambarini chiude il terzo quarto 42-38. Un’altra bomba di Canova porta Carugate a +5. Poi, a rubare i riflettori, le due Colombo, omonime: la giocatrice di Sarcedo firma il -2 con canestro più fallo proprio della capitana di Carugate. Che, per farsi perdonare, piazza la tripla del +5. Anna Colombo accorcia ancora le distanze, ma Giuly Fly, ancora lei, ne piazza un’altra per il +6 a 2’22 dalla fine. Tutto finito? Macché. In 40” Sarcedo si riporta sotto di uno. E così, come già anticipato, tocca a Schieppati su una preziosa palla rubata 15″ dalla fine di Diotti, viene lanciata in un facile contropiede e il lay up solitario è un gioco da ragazzi per Veronica. Negli ultimi 11″ sarcedo riesce solamente a guadagnare due liberi che però sbaglia entrambi.

Nessuna sosta natalizia: si torna in campo sabato 28, a Castelnuovo Scrivia, diretta concorrente per il quarto posto a fine girone di andata.

BASKET CARUGATE: Possali NE, Schieppati* 12 (6/11 da 2), Usuelli NE, Diotti* 3 (0/4, 1/2), Canova* 12 (2/6, 2/6), Maffenini* 2 (1/5, 0/1), Grassia 4 (2/5 da 2), Gambarini 2 (1/7 da 2), Fossati NE, Colombo 9 (3/4 da 3), Tomasovic* 9 (2/8, 0/1)
Allenatore: Cesari L.
Tiri da 2: 14/46 – Tiri da 3: 6/14 – Tiri Liberi: 7/9 – Rimbalzi: 41 12+29 (Schieppati 12) – Assist: 21 (Diotti 8) – Palle Recuperate: 10 (Maffenini 3) – Palle Perse: 12 (Canova 3)
BASKET SARCEDO: Viviani* 5 (1/4, 1/4), Galdiolo, Iannucci* 15 (4/7 da 2), Colombo* 7 (2/6 da 2), Battilotti 2 (0/1 da 3), Shaw* 16 (8/18 da 2), Fumagalli* 5 (1/1, 1/5), Garzotto, Merlini, Belardinelli NE, Meggiolaro, Santarelli NE
Allenatore: Silvestrucci M.
Tiri da 2: 16/39 – Tiri da 3: 2/12 – Tiri Liberi: 12/14 – Rimbalzi: 33 5+28 (Shaw 8) – Assist: 6 (Viviani 3) – Palle Recuperate: 6 (Colombo 4) – Palle Perse: 17 (Viviani 5)
Arbitri: Pulina S., De Bernardi S.

Uff stampa Basket Carugate

La fotogallery a cura di Marco Brioschi

Carugate

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy