A2 – Il punto della situazione in casa Mantova

La ultime in casa Mantova in vista dell’inizio di campionato.

di La Redazione

Stanno proseguendo gli allenamenti e la preparazione del campionato in vista dell’imminente avvio fissato al 3 ottobre con la prima palla a due che vedrà le sangiorgine impegnate contro le avversarie di Castelnuovo Scrivia.

Nell’attesa della partenza ufficiale della stagione giocata, le giocatrici di coach Borghi hanno affiancato, oltre ai consueti allenamenti tattici e fisici settimanali, un allenamento congiunto insieme alla formazione di Faenza, nello scorso weekend. L’incontro tra le due squadre, entrambe militanti in Serie A2 sebbene in gironi differenti, è stata un’occasione importante per potersi misurare e confrontare con giocatrici di pari livello. Faenza, a partire da oggi, 25 settembre, sarà impegnata nel torneo di Coppa Italia che non si è potuto disputare nella scorsa stagione che verrà così recuperato. L’allenamento si è svolto tra le mura avversarie rigorosamente a porte chiuse osservando tutte le misure anti-COVID19. La società tiene a ringraziare E-Work Faenza per l’occasione e per il momento di allenamento vissuto insieme certa che sia stato accrescitivo ed importante per entrambe le formazioni. Un grosso in bocca al lupo per l’impegno di Coppa Italia e per la stagione entrante!

Non si ferma qui la preparazione del campionato delle virgiliane che anche questa settimana, precisamente domenica 27 settembre alle ore 18.00, saranno impegnate, sempre in esterna e a porte chiuse, in un altro allenamento congiunto: sarà la volta di Brixia Brescia, la formazione novizia di Serie A2 che, nonostante la locazione territoriale, disputerà il girone Sud del campionato. Per le giocatrici mantovane si tratterà dell’ultimo impegno prima dell’inizio della regular season e sarà ulteriore occasione e possibilità per mettere a frutto tutto il lavoro fatto dall’inizio della preparazione e degli allenamenti fino ad oggi.

In ultimo, ma non meno importante, non mancano le novità dall’infermeria di MantovAgricoltura: l’intervento di Lucrezia Zambonini, effettuato lo scorso mercoledì presso la clinica Humanitas di Bergamo, è riuscito. Lucrezia, che ha risposto in maniera positiva all’intervento e all’immediato post, si trova attualmente a casa in convalescenza e sta bene; presto, seguendo le direttive date dai medici, inizierà la riabilitazione necessaria per poter riprendere le attività quotidiane.

In bocca al lupo, Lucrezia!

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy