A2 – Il punto della situazione sul caso Athena Roma

Il punto in casa Athena

di La Redazione

DI EDUARDO LUBRANO – FONTE: REPUBBLICA

Sabato pomeriggio era prevista –per la 7^giornata di andata del girone sud della serie A2 femminile di pallacanestro – la partita fra Athena Basket Roma e la Bottega del Tartufo Umbertide ma la rinuncia preventiva della formazione romana ha fatto slittare l’incontro. La motivazione ufficiosa è che alla squadra allenata da Francesco Goccia mancava un numero congruo di giocatrici da schierare per affrontare il campionato. E’ accaduto che dopo la faraonica campagna acquisti d’estate (Gonzalez, Masic, Hernandez, Moretti,Rosellini, Vanin, Cutrupi) queste giocatrici abbiano avuto problemi con la società, in particolare col titolare del 65% delle quote societarie, Edoardo Stanchi a cominciare dagli appartamenti per finire agli stipendi stabiliti dai contratti, che non sarebbero stati ancora versati. Tre di loro (Rosellini, Masic e Moretti) hanno da tempo già interrotto il rapporto con Athena e si sono accasate con altre società, mentre la settimana scorsa anche Vanin Cutrupi e Rajola (in organico dallo scorso anno) hanno lasciato la capitale (la Hernandez è di Roma) e la Gonzalez è rimasta a disposizione della nazionale argentina della quale è capitano. Edoardo Stanchi assicura che la settimana prossima, mercoledì o giovedì sarà tutto sistemato, una volta firmato il contratto di affitto della palestra di San Ponziano – storica sede della società – dove far allenare le due squadre giovanili, obbligatorie per poter fare la A2. Il resto dei soci fondatori, ognuno con il 5 per cento delle quote ciascuno, ha preso le distanze da questa posizione anche perché ci sarebbero delle pendenze da saldare tanto di questa stagione quanto della precedente quando il Gruppo Stanchi è stato sponsor del club di Montesacro. Scoglio decisivo per le sorti della società sarà anche la terza rata da versare alla Federazione Pallacanestro in scadenza fra una decina di giorni.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy