A2 – Il Sanga sfiora l’impresa, Crema resiste e vince dopo un supplementare

0

Una vittoria sfiorata per il Ponte Casa D’Aste che costringe al supplementare l’imbattuta Crema. Un po’ di sfortuna per le Orange che sono probabilmente andate a un tiro dalla vittoria finale al termine di una gara giocata alla pari contro la squadra strafavorita per la vittoria del campionato.

Inizio negativo per le ragazze di coach Pinotti, che dopo sette minuti di gara si ritrovano sul -16. Il gruppo però non si disinusce e grazie anche alle giocate di Beretta e Toffali riesce a dimezzare lo svantaggio alla prima sirena. Nel secondo quarto è il Sanga a far vedere le cose migliori grazie ad alcuni accorgimenti difensivi e al buon impatto della panchina ben rappresentato dalla buona partita della giovane Angelini alle prese con un pacchetto lunghe di enorme livello come quello di Crema. Novati e Madonna trovano la via del canestro più volte permettendo alle Orange di andare all’intervallo lungo addirittura sopra di 7 lunghezze.

Al rientro in campo D’Alie tiene alta l’intensità delle ospiti che ricuciono lo strappo senza però riuscire a scappare via con una partita che prosegue punto a punto nonostante le milanesi debbano fare i conti con l’infortunio di Novati e i problemi di falli di Guarneri. Qualche problema al rimbalzo per le milanesi che però suppliscono a questa mancanza con le giocate di intensità di Penz e Beretta.
SponsorBCC

Si arriva quindi in equilibrio all’ultimo minuto con Penz sfortunata dopo essersi creata una bella penetrazione in area che però non trova il fondo della retina. Crema ha quindi l’ultimo pallone della gara e con tre decimi di secondo sul cronometro trova il fallo che vale il viaggio in lunetta. La lunga di Crema sbaglia però entrambe i tentativi mandando la partita al supplementare.

L’Overtime viene immediatamente indirizzato da una bella tripla di D’Alie con il Sanga che, nonostante i problemi a rimbalzo e il bonus a sfavore, non ne vuole sapere di mollare. Sotto di cinque è Beretta a trovare la tripla che spaventa le ragazze di coach Diamanti brave però a capitalizzare i rimbalzi offensivi e a vincere la partita con il punteggio di 87-83.

Coach Franz Pinotti: “Dopo la partenza negativa abbiamo piazzato un parziale di 40-16, mentre nel finale nonostante tante situazioni avverse come l’infortunio di Novati e i cinque falli di Guarneri è stato un miracolo riuscire a giocarsi la partita fino all’ultimo. Le ultime due partite dicono che abbiamo vinto contro la seconda e giocato alla pari contro la prima in classifica dimostrando che chi vuole andare in A1 dovrà fare i conti con noi. Dopo questo girone d’andata dobbiamo cambiare marcia, abbiamo perso al supplementare diverse gare dimostrando che è difficile battarci; di cinque sconfitte l’unica netta è stata quella con Castelnuovo. Mi aspetto un girone di ritorno di rincorsa come quello della scorsa stagione per arrivare il più in alto possibile”.

Il Ponte Casa d’Aste Sanga Milano – Basket Team Crema 83 – 87 (17-25, 48-41, 66-62, 80-80, 83-87)

IL PONTE CASA D’ASTE SANGA MILANO: Toffali* 25 (10/14, 1/3), Novati 10 (2/3, 2/3), Guarneri* 1 (0/3 da 2), Beretta* 19 (2/5, 5/14), Viviani 4 (1/4 da 3), Laube NE, Penz* 12 (3/9, 1/3), Vacchelli NE, Rapetti NE, Angelini 3 (1/1 da 2), Madonna* 9 (3/8 da 3)
Allenatore: Pinotti U.
Tiri da 2: 18/35 – Tiri da 3: 13/35 – Tiri Liberi: 8/11 – Rimbalzi: 41 6+35 (Penz 9) – Assist: 21 (Toffali 6) – Palle Recuperate: 7 (Beretta 2) – Palle Perse: 13 (Guarneri 4) – Cinque Falli: Guarneri
BASKET TEAM CREMA: D’Alie* 23 (5/13, 4/13), Melchiori* 18 (1/6, 5/8), Nori* 8 (3/10 da 2), Conte* 18 (3/11, 3/6), Occhiato NE, Capoferri, Radaelli NE, Caccialanza, Parmesani NE, Rizzi, Pappalardo* 6 (3/4, 0/1), Vente 14 (5/7 da 2)
Allenatore: Diamanti M.
Tiri da 2: 20/55 – Tiri da 3: 12/30 – Tiri Liberi: 11/21 – Rimbalzi: 56 21+35 (Nori 12) – Assist: 12 (Nori 6) – Palle Recuperate: 10 (D’Alie 4) – Palle Perse: 9 (D’Alie 2)
Arbitri: Zara M., Curreli M.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here