A2- La Magika non si ferma più, domata Civitanova

di La Redazione

MAGIKA-ALGAFOMMA/IN.FA Fe.Ba CIVITANOVA 56-47 ( 18-7) (28-16)(46-30)

Magika: Vespignani 7, Turroni 5, Bardasi 1, Capucci, Ballardini 19, Franceschelli 4, Schieppati 1, Matic 4, Vitari 7, Tosi, Santucci 6, Panella 2. All.re Seletti

Civitanova: Passeri, Gomes 4, Iannucci 16, Piscini, Trobbiani J, Delibasic 13, Marinelli, Trobbiani G,Zaccari, Filippetti 14. All.re Perini

La Magika-Alfagomma non tradisce e conquista con merito la settima vittoria ,su otto partite, che gli consente di mantenere il comando del girone C al giro di boa grazie ad una difesa agressiva che consente alla squadra marchigiana solo 16 punti nei primi 25′ di gioco.

Le lunghe e previste rotazioni di coach Seletti , dovute alle non perfette condizioni di alcune giocatrici (Matic e Mariella Santucci) che si aggiungono alle defezioni di Martina Santucci e Pazzaglia, allentano le maglie della difesa con le “maghette” che comunque mantengono saldamente il controllo della partita per tutto l’arco dei 40′
Da sottolineare ancora una volta una positiva Simona Ballardini che , senza strafare, segna 19p e chiude con un + 31 di valutazione, buona la prestazione difensiva di Schieppati (11 rd) e molto bene anche Sofia Vespignani che manda in grossa difficioltà le portatrici di palla avversarie e conclude alcune belle azioni personali.
Buone giocate alternate a qualche amnesia difensiva per Turroni e Vitari mentre Mariella Santucci e Ivona Matic si fanno apprezzare nonostante le non buone condizioni fisiche .

Da segnalare il debutto assoluto in Serie A per Anna Bardasi (classe ’97 ) che realizza il tiro libero assegnato per un fallo tecnico fischiato alla squadra avversaria

Intermezzo spettacolare offerte dalle ragazze della Batucada Dance School di Castel San Pietro che si sono esibite durante l’intervallo della partita raccogliendo un gradito apprezzamento del numeroso pubblico venuto a sostenere la Seletti-band. Contiamo di rivedere nuovamente ragazze del Maestro Lorenzo Sasdelli anche nelle prossime partite
Insomma una serata di festa per salutare la fine del girone di andata con la Magika-Alfagomma meritatamente capolista e comuqnue non bisogna adagiarsi sugli allori e prepararsi per la prossima sfida che vedrà al “Palaferrari” salire il Basket Stabia di Castellamare (Na) che dopo un difficile inizio ha inizianto ad ingranare.
Palla a due alle ore 21 di sabato 29 novembre.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy