A2 – La Spezia vola ai playoff, battuta Giussano nello “spareggio” per l’ultimo posto

0

Cestistica Spezzina – Basket Foxes Giussano 60 – 47 (14-14, 30-28, 42-37, 60-47)

CESTISTICA SPEZZINA: Colognesi* 8 (2/10, 1/2), Castelli, Cappellotto, Templari* 6 (3/10, 0/3), Baldassarre 7 (2/4, 1/2), Moretti* 12 (4/5, 1/1), Favre* 12 (6/13, 0/3), Candelori NE, Guzzoni* 15 (2/6, 3/5), Guerrieri NE, Ratti NE
Allenatore: Corsolini M.
Tiri da 2: 19/48 – Tiri da 3: 6/16 – Tiri Liberi: 4/7 – Rimbalzi: 47 10+37 (Moretti 11) – Assist: 14 (Guzzoni 4) – Palle Recuperate: 10 (Colognesi 2) – Palle Perse: 20 (Colognesi 4)
BASKET FOXES GIUSSANO: Diotti* 6 (3/8, 0/1), Lussignoli 2 (0/7, 0/1), Colico 1 (0/1 da 3), Manzotti* 9 (4/7, 0/2), Crippa, Sorrentino 2 (1/2, 0/1), Niedzwiedzka* 14 (1/6, 3/9), Colico NE, Bonadeo* 9 (4/10, 0/3), Pallavicini NE, Gatti* 4 (2/3, 0/1)
Allenatore: Corno A.
Tiri da 2: 15/43 – Tiri da 3: 3/19 – Tiri Liberi: 8/14 – Rimbalzi: 41 10+31 (Bonadeo 10) – Assist: 3 (Bonadeo 2) – Palle Recuperate: 11 (Colico 5) – Palle Perse: 19 (Diotti 5)
Arbitri: Giordano A., Mamone L.

Vittoria preziosissima per la Cestistica, che al PalaMariotti supera Giussano 60-47 e conquista l’accesso ai play-off. Il match è stato combattuto fino alla fine e le bianconere sono riuscite a scavare il solco decisivo soltanto negli ultimi minuti di gara, costruendo un parziale di 9-1 che ha fatto esplodere di gioia i tifosi spezzini. A trascinare la Cestistica ci hanno pensato Martina Guzzoni – top scorer con 15 punti e un ottimo 3/5 da oltre l’arco – con Léa Favre e Sofia Moretti, entrambe con 12 punti. Ma tutta la squadra è stata brava a compattarsi nel momento clou della partita, nonostante il ritorno del Basket Foxes, difendendo con ordine ed intensità. Con questo successo la compagine ligure blinda l’ottavo posto e nell’ultima giornata a San Giovanni Valdarno si saprà se il piazzamento possa essere migliore dell’attuale.
Il match è cominciato con la Cestistica in spolvero: 8-0 di parziale e Giussano tenuta a digiuno. La risposta del team lombardo, però, è veemente: contro-break di 0-10 e sorpasso delle ospiti. Da qui in poi è l’equilibrio a dominare, con le due squadre che danno vita ad un divertente botta e risposta fatto di sorpassi e contro-sorpassi. La tripla di Baldassarre sul finire del secondo quarto regala un po’ di ossigeno alla Cestistica, che va all’intervallo lungo avanti 30-28. La ripresa è all’insegna della compagine allenata da coach Corsolini: parziale di 12-2 da parte delle spezzine, che incanalano il match nella propria direzione, e vantaggio sul +12 (42-30). Giussano però interrompe il digiuno con un contro-break di 0-7 che vale il -5 in chiusura di terzo quarto (42-37). La prima parte dell’ultima frazione vede l’equilibrio regnare, con il Basket Foxes a ricucire ogni qualvolta la Cestistica cerchi di scappare. Nella seconda, però, le ospiti sprecano le opportunità a loro disposizione per rientrare in partita, e le bianconere ne approfittano per mettere a segno il parziale decisivo di 9-1 che regala alla Spezia almeno due ulteriori partite oltre all’ultima di regular season in programma nel prossimo weekend a San Giovanni Valdarno.

UFF.STAMPA CESTISTICA SPEZZINA