A2 – Livorno, che debutto: gran successo contro Civitanova

A2 – Livorno, che debutto: gran successo contro Civitanova

Jolly Acli Livorno – Fe.Ba. Civitanova Marche 62 – 57

di La Redazione

Jolly Acli Livorno – Fe.Ba. Civitanova Marche 62 – 57 (15-16, 29-25, 48-44, 62-57)

Buona la prima.  Miglior inizio non poteva esserci per il Jolly Acli Basket Livorno, che , all’esordio in serie A2, davanti al proprio pubblico, batte Civitanova Marche (62-57),  diretta concorrente in chiave salvezza.

La partita. Inizio gara piuttosto farraginoso, con le due squadre che necessitano di qualche minuto per superare l’emozione del debutto. Sopratutto in attacco, dove per vedere il primo canestro (bella penetrazione di Giulia Sorrentino), occorre aspettare qualche minuto. La risposta di Francesca Orsini non si fa attendere, e la partita finalmente si sblocca: un punto a punto che vede le ospiti chiudere il primo tempino avanti di un soffio (15-16).Il secondo quarto si apre con una tripla di Elena Bindelli. Il Jolly Acli Basket lavora forte in difesa, trova buone soluzioni offensive, e trascinata da una fiammata di Tripalo comincia ad accumulare un interessante vantaggio (26-19).L’allenatore avversario è costretto a chiamare time out: una pausa molto utile, perchè spezza il buon momento labronico. Ancora Sorrentino, con un gioco da tre fissa il risultato all’intervallo sul 29-25.La ripresa si apre nel segno di Francesca Orsini, che prima serve un assist prezioso per Collodi e poi comincia a crivellare la retina da ogni posizione. Livorno arriva al massimo vantaggio (34-25), sembra aver in mano il pallino del gioco, ma Civitanova non molla un centimetro, e con pazienza ed attenzione riesce a riportarsi sotto, addirittura tocca il meno 2 (41-39), con un piazzato di Anna Paoletti. Avrebbe anche la possibilità di passare in vantaggio ma la spreca: non sbaglia invece la solita Orsini, che riprende a colpire e il terzo termina con le rossoblù avanti 48-44. L’ultimo quarto è una lotta spalla a spalla: il Jolly prova ad allungare con Tripalo protagonista. Quindi ancora Orsini segna il canestro che sembra chiudere i conti (54-46).Tuttavia, complice il quarto fallo di Tripalo (richiamata in panchina da Pistolesi), il Fe.Ba riesce a raccogliere le ultime energie, e reagisce con forza: una bomba di Paoletti cambia l’inerzia della gara, e in un batter d’occhio è di nuovo massimo equilibrio (57-56). Pistolesi rimette Tripalo per contrastare la rimonta, ma la forte esterna, in un estremo sforzo difensivo, compie il quinto fallo. Siamo a 2′ dalla sirena: grazie ad una magica tripla di Lucchesini (in ombra tutta la partita, implacabile nella fase decisiva), Livorno è tornata avanti di 4 (60-56). Le ospiti tentano il tutto per tutto.  Ci pensa Sara Ceccarini a chiudere i conti segnando il canestro, quello che certifica la vittoria. Finale 62-57. Livorno esulta, per un successo importante, frutto di una grande applicazione difensiva, e voglia di lottare su tutti i palloni. Ci sono alcuni problemi da risolvere, certo, ma la strada intrapresa è senz’altro quella giusta.

MVP. Francesca Orsini, 22 punti, 7 rimbalzi: “Questa vittoria ci rende felici – afferma l’interna – ci da fiducia e animo per il futuro. Nella fase in cui Civitanova ha reagito, tornando  a stretto contatto, non ci siamo abbattute ,ma abbiamo continuato a giocare come sappiamo. Un segnale importante”.

JOLLY ACLI LIVORNO : Ceccarini 9 (2/5 da 2), Maffei 1 (0/3 da 2), Bindelli 5 (1/4, 1/3), Simonetti* 5 (1/1, 1/2), Orsini* 22 (6/11, 3/4), Tripalo* 8 (4/9 da 2), Collodi* 4 (2/6 da 2), Sassetti, Lucchesini* 5 (1/5, 1/5), Mandroni 3 (1/2 da 2). All. Pistolesi
Tiri da 2: 18/46 – Tiri da 3: 6/15 – Tiri Liberi: 8/12 – Rimbalzi: 34 8+26 (Tripalo 9) – Assist: 13 (Ceccarini 2) – Palle Recuperate: 3 (Orsini 1) – Palle Perse: 13 (Ceccarini 6) – Cinque Falli: Tripalo
FE.BA. CIVITANOVA MARCHE: Maroglio NE, Ortolani* 3 (0/2, 1/4), Sorrentino* 17 (8/14, 0/2), Paoletti 11 (2/2, 2/6), Bocola* 8 (3/8, 0/3), Ceccanti 6 (2/3 da 2), Trobbiani*, Binci 1 (0/1 da 2), Gombac* 9 (3/8, 1/3), Pelliccetti 2 (1/2, 0/1), D’Amico NE. All. Scalabroni
Tiri da 2: 19/41 – Tiri da 3: 4/19 – Tiri Liberi: 7/14 – Rimbalzi: 36 8+28 (Bocola 9) – Assist: 8 (Ortolani 3) – Palle Recuperate: 4 (Ortolani 1) – Palle Perse: 16 (Squadra 6)
Arbitri: Attard M., Mammoli A

 

 

Uff.stampa Jolly Acli Livorno

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy