A2 – Magia di Viviani, Sarcedo ferma la corsa di Crema

Basket Sarcedo – Parking Graf Crema 58 – 56.

di La Redazione

Per certi versi sulla falsariga della sconfitta subita a Voghera contro Castelnuovo Scrivia la Parking Graf si ripete in negativo e rimedia la seconda sconfitta lontana da Crema. E come successo 15 giorni fa non si cercano giustificazioni in casa cremasca. “Non dobbiamo avere alibi e neppure bisogna cercarli. Secondo me è necessario fare solo una sana e salutare autocritica”. Il commento a caldo dal presidente Paolo Manclossi. “Sono deluso e con me certamente lo è la dirigenza e chi ha avuto modo di seguire, se non direttamente ma attraverso le immagini la gara. Il mio e il nostro disappunto nasce non tanto per l’esito finale di una gara in cui dobbiamo riconoscere i meriti delle nostre avversarie ma per quella che e’ stata la prestazione, in generale, della squadra. Intanto faccio i complimenti a Sarcedo che ha vinto partendo nel momento stesso in cui probabilmente abbiamo creduto, dentro e fuori dal campo, di avere in mano la gara. Nel momento di maggiore difficoltà visto il risultato Pieropan & C. non si sono disunite, non hanno mollato di un cm lottando su ogni pallone. Ci hanno creduto fino alla fine e, non mi voglio tirare in ballo la fortunata realizzazione all’ultimo tiro, senza rubare hanno portato a casa i due punti in pallio. Non posso nascondere che per l’esperienza e le potenzialità che la mia credo possa esprimere mi dovrei aspetterei prestazioni ben differenti e partendo da approcci diversi. Dopo otto giornate in cui abbiamo avuto anche la fortuna di giocare con continuità, cali di tensione così vistosi, nel rispetto di ogni avversaria, non dovremmo averle. E soprattutto fuori casa visto i precedenti si dovrà cambiare registro. Non è il caso di fare drammi ci mancherebbe considerando anche e soprattutto che ben altri sono i problemi. Ma nello specifico dobbiamo parlare di pallacanestro giocato ed è evidente che il lavoro sia ancora molto. Fiscio, tecnico, mentale. Lascio naturalmente il compito alle ragazze e a chi le deve supportare”. Uno sfogo giustificato quello del Presidente? Oggettivamente riteniamo di sì partendo pure da quella chè è stata l’ultima prestazione della squadra e lo sviluppo di una gara che sembrerebbe confermarlo. Come successo in occasione delle precedenti trasferte le ragazze di coach Stibiel partono con il freno a mano tirato ed e’ subito un parziale di10-0 e un +8 (18-10) al termine del primo periodo con Sarcedo che puo’ cominciare a pensare che la partita la si puo’ giocare fino in fondo. Si e’ partito con il piede sbagliato ma la reazione da parte di Caccialanza & C. non tarda ad arrivare e il successivo parziale di 20-9 sembrerebbe mettere le cose a posto permettendo alla squadra da lei capitanata di andare al riposo sul 30-27 a proprio favore. L’inerzia della gara sembra passare decisamente in mano alla formazione ospite che inizia l’ultimo periodo sul 44-37. Vantaggio che lievita fino al +9 ma che Crema vanifica progressivamente staccando mentalmente la spina fino a farsi raggiungere e superare sul 56-54 quando mancano pochi secondi al termine. Nori realizza il pareggio a quando praticamente mancano solo 3” al termine Viviani si libera della palla che entra a canestro regalando il successo alla squadra che ci ha creduto fino in fondo. Dopo Moncalieri anche per Crema la legge del parquet veneto di Sarcedo suona amaro regalando interesse a un campionato da giocare sul campo e non in facili pronostici. E’ crisi per Crema? Diciamo che possa rappresentare un momento di verifica che possa aiutare a crescere una squadra che puo’ sicuramente fornire ben altre prestazioni.

Basket Sarcedo – Parking Graf Crema 58 – 56 (18-10, 27-30, 37-44, 58-56)

BASKET SARCEDO: Viviani 14 (3/5, 1/7), Mandic* 14 (7/11 da 2), Battilotti* 2 (1/3, 0/1), Camazzola NE, Carollo NE, Fumagalli* 2 (1/2, 0/1), Garzotto, Meggiolaro 2 (1/1 da 2), Merlini NE, Belardinelli NE, Santarelli* 5 (1/4, 1/2), Pieropan* 19 (6/9, 0/2)
Allenatore: Zimerle A.
Tiri da 2: 20/35 – Tiri da 3: 2/13 – Tiri Liberi: 12/14 – Rimbalzi: 28 7+21 (Mandic 12) – Assist: 1 (Pieropan 1) – Palle Recuperate: 6 (Mandic 3) – Palle Perse: 16 (Battilotti 4)
PARKING GRAF CREMA: Melchiori* 15 (6/10, 1/4), Nori* 17 (6/11 da 2), Gatti 9 (3/6, 1/1), Zagni*, Capoferri 2 (1/2 da 2), Radaelli NE, Caccialanza* 5 (1/1, 1/3), Cerri 4 (1/2 da 2), Parmesani NE, Rizzi* 4 (0/1, 1/1), Pappalardo, Guerrini NE
Allenatore: Stibiel G.
Tiri da 2: 18/35 – Tiri da 3: 4/9 – Tiri Liberi: 8/12 – Rimbalzi: 25 4+21 (Melchiori 10) – Assist: 2 (Gatti 1) – Palle Recuperate: 1 (Melchiori 1) – Palle Perse: 22 (Melchiori 7)
Arbitri: Zaniboni F., Ragionieri M.

Uff.Stampa Basket Team Crema

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy