A2 – Matelica vince di misura a Vigarano

0

VIGARANO MAINARDA. Il cuore, grandissimo, non è bastato a un’encomiabile Giara che, priva di Gorjanacz, ha messo il cuore oltre l’ostacolo ed è andata ad un tiro dall’overtime. Ha vinto Matelica, sospinta da Gramaccioni, Poggio e Sanchez, ma quella contro l’Halley Thunder resta una prestazione da ricordare per le biancorosse, alle quali non è bastata la solita Siciliano, autrice di 31 punti, per centrare un successo che, guardando i 40’, sarebbe stato meritato. Alla fine è stato 72-75, le marchigiane sono partite meglio (11-20), ma Vigarano si è rifatta sotto ed è sempre stata attaccata alle ospiti. Al 18’ è 32 pari, con 16 punti di Siciliano, che diventa 35-34 al 19’ grazie a Cutrupi. Chiuso il primo tempo sul -1, la Giara ritorna avanti al 24’ (42-40), poi Gramaccioni non ci sta: al 27’, l’azione da quattro punti della numero 12 ospite fissa il 46-52. Il match si gioca sui possessi, Dell’Orto sulla sirena del terzo quarto fissa il 53-57 Halley Thunder. Il match si scalda in avvio degli ultimi 10’, alcune fischi arbitrali non premiano le padrone di casa, al 37’ arriva il quinto fallo di Cutrupi, poi Poggio allunga grazie ai liberi (66-70), escono Sanchez e Pepe. A -20” Conte (brava in difesa su Gramaccioni) firma il -1 dalla lunetta, poi sarà la stessa Gramaccioni a realizzare i due liberi del successo. La tripla di Armillotta sulla sirena non entra, ma la prestazione della squadra resta comunque importantissima, peccato per il finale. Coach Castelli ha di che essere contento della prestazione di tutte le proprie giocatrici, brave a dare il proprio contributo alla causa biancorossa. Ora, dopo la sosta pasquale, trasferta ad Ancona.

GIARA VIGARANO-HALLEY THUNDER MATELICA 72-75 (16-20, 35-36, 53-57)

GIARA: Meglioli 2, Conte 6, Tintori 7, Feoli, Siciliano 31, Cutrupi 10, Minelli 7, Gonzalez ne, Torelli ne, Gorjanacz ne, Armillotta 5, Pepe 4. All.Castelli.

HALLEY THUNDER: Kraujunaite 1, Cabrini 1, Celani 1, Georgieva 5, Gramaccioni 25, Zamparini, Poggio 16, Montelpare ne, Michelini ne, Offor 6, Sanchez 12, Dell’Orto 8. All.Sorgentone.Arbitri: Andretta di Udine e Tognazzo di Padova.

Lorenzo Montanari