A2 – Moncalieri non stecca il debutto: Crema domata con una gran ripresa

A2 – Moncalieri non stecca il debutto: Crema domata con una gran ripresa

La nota del club.

di La Redazione

L’avvio energico di Crema prende in contropiede la Akronos Moncalieri che dopo i primi minuti si trova subito a dover inseguire le avversarie (0-6). Ci pensa Ilenia Cordola a scuotere le padrone di casa ed infiammare i tantissimi giunti al PalaEinaudi e i suoi 7 punti consecutivi riportano le lunette a contatto (9-10). La Akronos avrebbe anche la palla del primo vantaggio, ma l’errore di Conte rilancia le ospiti che grazie all’estrema precisione dall’arco volano a +7 (15-22) a 60’’ dalla fine. Sul finale Trucco e Katshitshi permettono alle Lunette di chiudere la prima decina a contatto (19-22). Nella seconda frazione Crema prova di nuovo a scappare, ma le gialloblù rispondo a tono: prima Berrad e Katshitshi tengono il passo, poi la bomba di Conte a 6.30’ dall’intervallo lungo vale il primo vantaggio (26-25). Il vantaggio di Moncalieri accende la partita: Grigoleit e Domizi da una parte, Rizzi e Zelnyte dall’altra portano le due squadre al 33 pari a 90’’ dalla fine del primo tempo. Negli ultimi secondi il canestro di Cerri porta Crema al riposo sul 33-35.

Nella ripresa i ritmi sono ancora altissimi: Crema prova a scappare, ma la Akronos tiene botta, mette la freccia ed effettua il nuovo sorpasso grazie alle due bombe consecutive di Conte (39-36). La risposta delle biancoblù non si fa attendere e ne scaturisce una lotta punto a punto che vede le squadre equivalersi per gran parte della terza frazione. Sul finale di quarto la Akronos si fa ancora sotto: una grandissima Katshitshi trascina Moncalieri fino al +6 a pochi secondi dalla fine (54-48). Trucco sulla sirena fissa il punteggio della terza frazione sul 56-48. L’ultima decina si gioca in una bolgia: Crema prova a farsi sotto nei primi minuti, ma la bombe di Claire Giacomelli e Dalila Domizi schiantano le avversarie aggiungendo una cifra al ritardo delle ospiti (64-52). Il vantaggio non ferma la “furia” agonistica delle lunette: i viaggi in lunetta di Katshitshi e la bomba di Trucco valgono il massimo vantaggio, +16 (72-56) a 3’ dalla fine. Nel finale le ospiti non si vedono più e Moncalieri può dilagare fino al +23 finale (81-58).

Akronos Moncalieri – Basket Team Crema 81 – 58 (19-22, 33-35, 56-48, 81-58)

AKRONOS MONCALIERI: Cordola* 10 (3/4, 1/3), Conte* 16 (2/4, 4/6), Reggiani* 4 (1/2 da 2), Berrad 6 (2/4, 0/2), Domizi 10 (2/2, 2/3), Penz, Trucco 14 (6/8 da 2), Katshitshi 12 (4/6, 0/2), Bosco, Grigoleit* 4 (1/4, 0/1), Giacomelli* 5 (1/1, 1/5). All. Terzolo, Ass. Logallo, Pozzato
Tiri da 2: 22/36 – Tiri da 3: 8/23 – Tiri Liberi: 13/17 – Rimbalzi: 40 13+27 (Grigoleit 9) – Assist: 26 (Reggiani 6) – Palle Recuperate: 10 (Katshitshi 3) – Palle Perse: 21 (Grigoleit 4)
BASKET TEAM CREMA: Melchiori* 12 (2/6, 2/7), Zagni 6 (1/1, 1/1), Capoferri* 9 (4/5, 0/4), Iuliano 1 (0/1, 0/1), Lekre NE, Caccialanza 3 (1/5 da 3), Scarsi* 9 (3/8, 1/1), Cerri 4 (2/2 da 2), Parmesani NE, Rizzi* 7 (2/8 da 2), Zelnyte* 7 (1/4, 1/2). All. Stibiel
Tiri da 2: 15/35 – Tiri da 3: 6/21 – Tiri Liberi: 10/16 – Rimbalzi: 26 8+18 (Scarsi 6) – Assist: 14 (Melchiori 6) – Palle Recuperate: 13 (Melchiori 5) – Palle Perse: 21 (Melchiori 4)

Uff.Stampa PMS Basketball

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy