A2 – Moncalieri passa al Carnera, fermata la striscia di Udine

DELSER LBS UDINE 56 – AKRONOS MONCALIERI 58

di La Redazione

Dopo nove successi consecutivi, si è fermata la corsa della Delser perché l’Akronos Moncalieri, nella quinta giornata di ritorno, ha espugnato il Carnera per 56-58, al termine di una partita intensa, caratterizzata da alcuni episodi spiacevoli, ricca di emozioni, molto fisica e decisa solo nel finale. Fin dalla palla a due entrambe le squadre hanno messo in campo grande aggressività e tanta energia. Le padrone di casa sono partite con un break di 5-0, ma la risposta delle piemontesi non si è fatta attendere e con un contro parziale di 0-7 Moncalieri si è portata in vantaggio. La gara praticamente si è giocata sul punto a punto. Udine più volte ha provato l’allungo decisivo senza però riuscirci perché ad ogni palla persa o svista difensiva l’Akronos è stata capace di approfittarne, soprattutto con Grigoleit (18 punti), un fattore nel pitturato per la formazione ospite. La Delser forse ha pagato dazio proprio in fatto di fisicità ed esperienza sotto canestro, ma nonostante tutto ha sempre reagito senza mai mollare la presa dalla partita: anche sotto di 13 (45-48) nell’ultima frazione, quando Moncalieri ha messo in piedi un break di 0-12, Udine ha saputo compattarsi e suonare la carica firmando un altro contro break di 11-0. Nell’ultimo minuto, la formazione di casa ha recuperato ben sette punti, ritrovandosi tra le mani anche il pallone della vittoria che, però, Giulia Ianezic non è riuscita a mandare a referto. Moncalieri dunque ha vinto al Carnera portando a due gli scontri diretti a favore e conquistando il quinto posto in solitaria. Udine rimane sesta in classifica e la prossima settimana affronterà in trasferta la capolista Alpo Villafranca.

Le parole a caldo del presidente della Libertas Basket School Leonardo de Biase: «Abbiamo giocato una grande gara anche se in certi casi abbiamo commesso degli errori ingenui, imputabili alla giovane età delle nostre giocatrici. Moncalieri è rimasta sempre in partita, molto concentrata e fisicamente ci ha sovrastato. Peccato per il finale, ma guardiamo al percorso che abbiamo fatto fino a qui e prepariamoci per affrontare le prossime due partite contro Alpo e Costa Masnaga». «Voglio aggiungere – continua de Biase a proposito di un episodio che ha caratterizzato le primissime fasi dell’incontro con protagonista il coach piemontese – che non mi è piaciuto l’atteggiamento dell’allenatore Terzolo che ha mancato di rispetto alle nostre ragazze all’inizio della partita in maniera plateale. Voglio poi sottolineare, però, che alla fine della gara il presidente di Moncalieri è venuto a scusarsi per tale comportamento e questo sicuramente gli fa onore».

DELSER LBS UDINE 56 – AKRONOS MONCALIERI 58
(15-17; 32-31; 45-46)

UDINE: Bianco 6, Blasigh, Vella 9, Ianezic 15, Sturma 2, Bric 1, Vicenzotti 3, Rainis 4, Ljubenovic 9, Romano 7. Coach Iurlaro.
MONCALIERI: Cordola 2, Diotti, Conte 13, Landi, Berat 12, Domizi, Katshitshi 13, Giangrasso, Bosco, Grigoleit 18, Hernandez. Non entrata: Poletti. Coach Terzolo.
Arbitri dell’incontro: Matteo Bergami di San Pietro di Casale (BO) e Marco Albertazzi di Bologna.

Resp. Comunicazione – Michela Trotta

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy