A2 – Nico Basket, presentata la nuova squadra

Nico Basket ha presentato la nuova squadra.

di La Redazione
Venerdì 9 ottobre alle ore 11.00 appuntamento presso la sede di Giorgio Tesi Group, alla presenza di Fabrizio Tesi e Giacomo Galanda – rispettivamente Legale Rappresentante e Special Project Manager dell’ azienda vivaistica pistoiese leader in Europa nel settore del vivaismo di piante ornamentali grazie ai 23 vivai per 500 ettari di produzione situati nel quartier generale di Pistoia e nelle sedi di Piadena, San Benedetto del Tronto, Grosseto e Orbetello, per la conferenza stampa di presentazione della Nico Basket Femminile, compagine che da tre anni milita nel campionato di serie A2 femminile.

Presenti i vertici societari, lo staff tecnico e le giocatrici che durante la Conferenza Stampa illustreranno ai giornalisti presenti i programmi societari sia per questa stagione che per le successive.

La nostra è una società giovane – ha detto il Presidente dell’ASD Nico Basket Massimo Nerini – ma che ha saputo raccogliere risultati importanti in poco tempo. Quello più significativo, fino adesso, è stato sicuramente la promozione in serie A2 femminile, raggiunta il 26 maggio 2018 dopo un acceso spareggio contro Scafati. Nei primi due anni in una categoria così importante, siamo riusciti a ben figurare e nella passata stagione, prima che l’emergenza sanitaria costringesse alla sospensione dei campionati, eravamo saldi al quarto posto in piena zona playoff. L’obiettivo che ci siamo posti per crescere ulteriormente –  e l’accordo con la Giorgio Tesi Group lo rende certamente più vicino – è quello di valorizzare questo sport non solo in Valdinievole ma allargando il nostro bacino a tutto il territorio della provincia e a Pistoia in particolare, in modo da creare le basi per diventare una società di riferimento a carattere regionale e nazionale per quanto riguarda il basket femminile.
Oltre a questo – conclude Nerini – vogliamo con forza portare un numero consistente di ragazze del nostro settore giovanile a giocare in prima squadra, come successo con Margherita Tintori, appena 14 anni, che tra poco esordirà in serie A2 sotto la guida di coach Luca Andreoli, a soli 30 anni uno degli allenatori professionisti più giovani dell’intero panorama cestistico italiano.

Per riuscire in tutto questo, la società di Ponte Buggianese ritiene che sia fondamentale, con l’indispensabile e prezioso supporto della Giorgio Tesi Group che da quest’anno è Title Sponsor di entrambe le società, creare una sinergia con il Pistoia Basket 2000, anche alla luce del fatto che le squadre competono nel campionato di A2 e che i due giovani rispettivi capitani – Gianluca Della Rosa e Diletta Nerini – sono prodotti dei vivai locali.

Sono molto felice di questa nuova partnership – ha detto Fabrizio Tesi Legale Rappresentante della Giorgio Tesi Group – che porta a Pistoia il basket femminile di alto livello. Siamo indubbiamente in un momento difficile per tutti, ma l’Azienda ha deciso di impegnarsi, dopo gli accordi con Pistoia Basket e Blue Volley Quarrata, anche in questo ambizioso progetto che guarda al futuro evidenziando ancora una volta la sua attenzione verso le eccellenze sportive espresse dal nostro territorio. Come Title Sponsor di Pistoia Basket e NBF, da parte nostra ci auspichiamo una fattiva collaborazione tra queste due prestigiose realtà sportive e la nascita di una collaborazione che veda la condivisione degli spazi, l’organizzazione in comune di eventi e soprattutto lo sviluppo dei rispettivi settori giovanili.

Questo accordo – chiude Giacomo Galanda Special Project Manager della Giorgio Tesi Group – rappresenta una svolta determinante per tutto il movimento cestistico pistoiese e vede la nostra azienda come comune denominatore di due importantissime realtà sportive del nostro territorio. Il progetto che hanno costruito e portato avanti con successo in pochissimo tempo il Presidente Nerini e i suoi collaboratori è un esempio davanti agli occhi di tutti di come sia possibile realizzare qualcosa di credibile, solido e ambizioso lavorando con impegno e serietà, valorizzando più possibile il settore giovanile.

L’interesse verso il basket rosa – che a Pistoia a livelli così alti mancava dal 1990/91 con l’Etruria Basket di Michelle Edwards e Pam McGee – sta crescendo sia nei consensi che nel numero delle giovani praticanti e a dimostrarlo inequivocabilmente ci sono gli spazi sempre più significativi concessi da media e quotidiani e l’aumento vertiginoso dei followers sui social, con le pagine Facebook e Instagram della società che hanno visto aumentare i propri contatti di oltre il sessanta per cento.

Uff.Stampa Nico Basket
0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy