A2 – Nico Basket resta a punteggio pieno, vittoria a Cagliari

A2 – Nico Basket resta a punteggio pieno, vittoria a Cagliari

Pappalardo guida il colpo delle toscane.

di La Redazione

CAGLIARI. Esordio casalingo amaro per la Virtus Surgical Cagliari che, a sette giorni dalla vittoria nel derby contro il Cus Cagliari cede in casa i due punti alla Nico Basket Pistoia “corsara” al Pala Restivo per 76-69. Una gara che la formazione toscana ha sempre tenuto in mano, riuscendo, pur a fatica, in diverse occasioni ad allontanare la minaccia di una Virtus che pur sperando tanto si è sempre tenuta in contatto con le avversarie senza però riuscire a operare il break vincente. Una Virtus che ha tirato con basse percentuali sia dalla media che dalla lunga distanza, ma ha anche gettato al vento tanti palloni e soprattutto sbagliato canestri facili sotto le plance. Pistoia invece ha sfruttato al meglio il collettivo. Una squadra che si è ritrovata a meraviglia per tutti i 40’ trascinata da una Pappalardo immancabile e scatenata. Un passo falso che comunque non deve demoralizzare il gruppo capace di tener testa per tutto il match ad una squadra che ha le carte in regola per diventare protagonista nel torneo di serie A2.

Si comincia con il gran caldo all’interno del Pala Restivo e con un minuto di applausi per ricordare la piccola Sveva Piattelli, come disposto dal presidente della Fip Giovanni Petrucci. Si parte con le due squadre che si controllano e studiano. Equilibrio per gran parte del primo quarto. La Virtus segna con Brunetti e Georgieva, mentre dall’altra parte le sorvegliate speciali Pochobradska e Pappalardo non rimangono a guardare. (9-9).

A metà quarto però qualche errore da sotto di troppo da parte delle virtussine favorisce la compagine toscana che dapprima si porta a +2, sempre con Pappalardo (11-9) e poi si stacca (17-9 al 7’). La squadra di Ferazzoli prova a reagire ma nel finale la Nico Basket chiude bene in difesa lasciando pochi spazi alle iniziative delle padroni di casa che chiudono i primi 10’ in ritardo sul 20-14.

Nel secondo periodo Georgieva apre con due liberi che ridanno fiducia alla Virtus. Un fuoco di paglia perché le cagliaritane continuano a commettere errori, regalando palloni e canestri facili alle ospiti (26-16). L’ingresso in campo di Anna Lussu se non altro regala qualche boccata d’ossigeno alle padrone di casa. Favento, fino a quel momento quasi non pervenuta trova finalmente la vis del canestro (26-21 al 14’). Pappalardo e Perini dall’altra parte non si distraggono e firmano il +12 (42-30 al 19’). Gli ultimi 60 secondi sono tutti della Virtus che riordina le idee e, prima del riposo lungo, con l’ottima Anna Lussu, Favento e Zolfanelli, si riporta a -6 (44-38).

Nella ripresa tanta buona volontà da parte della Virtus per cercare di riaprire la gara, ma anche tanti, tantissimi errori. Pistoia ovviamente dimostra di saper stare in campo e approfitta delle situazione per andare avanti e portarsi a +11 (51-40). Girandola di cambi per coach Ferazzoli ma la situazione non cambia. La Virtus rincorre mentre la Nico Basket amministra. Nel finale di quarto però la formazione cagliaritana riesce a dare importanti segnali di ripresa. Un canestro di Boneva scalda il pubblico (53-44) e subito dopo arrivano 7 punti di fila firmati da Iva Georgieva ( 57-53 al 30’). Alla terza sirena il vantaggio rimane nelle mani di Pistoia (60-53).

 

Negli ultimi 10’, in apertura, Georgieva illude tutti piazzando il 60-56. Poi ripendono gli errori al tiro, le palle perse e i pochi rimbalzi, con le ospiti che, quasi d’incanto si ritrovano e con Pappalardo  e Lazzaro si staccano nuovamente. La Virtus sembra tirare il fiato, ma non issa la bandiera della resa. A 3’41 Pistoia è a +7 (67-60), con le cagliaritane che danno il tutto per tutto per riprendere le fuggitive. Ci provano Georgieva e anche Brunetti (72 – 66 al 39 per le toscane), ma la buona volontà non basta con Pistoia che chiude le saracinesche e incassa le seconda vittoria consecutiva, la prima in trasferta.

CAGLIARI NICO BASKET 76-69

Virtus Surgical Cagliari: Brunetti 10, Georgieva 17, Pellegrini Bettoli 3, Guilavogui 2, Favento 19, Lussu 11, Podda, Zolfanelli 5, Pilleri, Pisano, Pala, Boneva 2. Ferazzoli. Assistente: Calandrelli.

Nico Basket Pistoia: Perini 13, Pochobradska 18, Lazzaro 15, Nerini, Pappalardo 23, Puccini 2, Giari 5, Mariotti, Modini, Tesi.  Allenatore: Andreoli.

Arbitri: Marco Ragionieri di Bologna e Alma Pellegrini di Cesenatico.

Parziali: 14-20; 24-24; 15-16; 16-16.

Tiri liberi: Virtus 13 su 17; Nico Basket 12 su 23;

Tiri da due: Virtus 19 su 43; Nico Basket 23 su 50;

Tiri da tre: Virtus 6 su 16; Nico Basket 6 su 12.

 

Ufficio Stampa Virtus Surgical Cagliari

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy