A2 Nord – La presentazione del diciottesimo turno di campionato

Cinque partite in programma nel weekend del Girone Nord di Serie A2.

di La Redazione

Cinque partite in programma nel weekend del Girone Nord di Serie A2: nella diciottesima giornata già disputata Delser Crich Udine-Drain by Ecodem Alpo (63-54 per le friulane), mentre è stata rinviata al 13 marzo Edelweiss Albino-Alperia Basket Club Bolzano per via dell’impegno con la nazionale portoghese della straniera di Bolzano Joana Alves.

Forse il clou del weekend si può trovare nel match tra A.S. Vicenza e Il Ponte Casa d’Aste Sanga Milano (domenica, ore 18): Vicenza dopo la vittoria contro Udine ha ritrovato entusiasmo e voglia di stupire, chiudendo un gennaio parecchio turbolento. Anche in casa Sanga la situazione è decisamente più distesa dopo la convincente vittoria nel derby con Albino. Scontro tra due squadre potenzialmente da zona Playoff, che promette spettacolo.

Una partita che potrebbe anch’essa dare emozioni, forse più di quanto preveda la vigilia, è quella tra Schiavon Ponzano e Parking Graf Crema (sabato, ore 19). Le venete sono una squadra senza dubbio ostica, che ha trovato una sua quadratura e ha nell’ex dell’incontro Iannucci uno dei suoi punti forti. Crema, dal canto suo, viene da una serie di convincenti vittorie e ripetendosi potrebbe prendersi il primo posto agganciando Udine (ma essendo al tempo stesso 2-0 negli scontri diretti).

Eguali aspettative per il match tra Basket Sarcedo e San Giorgio MantovAgricoltura (sabato, ore 19.30), che vengono da due sconfitte diverse per svolgimento ed evoluzione della partita. Sarcedo ha ceduto di schianto nell’ultimo quarto contro Moncalieri, Mantova ha invece chiuso in crescita sul campo di Alpo. Partita dal pronostico incerto specie in casa di Sarcedo che ha vinto quattro delle sei partite stagionali specie sul suo campo.

La Blackiron-Rentpoint.it Carugate ospita l’Autosped Castelnuovo Scrivia (sabato, ore 18): match che classifica alla mano può sembrare dal pronostico definito, con la formazione piemontese che è in una striscia importante da sette vittorie consecutive, le ultime colte anche senza la pivot Gatti. Carugate, tuttavia, specie nelle ultime uscite ha dato segnali di progresso.

Il Fanola San Martino di Lupari sfida l’Akronos Moncalieri (sabato, ore 20.30): le piemontesi, dopo due sconfitte negli scontri diretti con Udine e Crema, si sono riprese nei due match con Alpo e Sarcedo mentre le giovani “Lupette”, dopo l’ottima vittoria con Carugate, hanno ceduto a Bolzano in una sfida intensa e fisica.

Area Comunicazione LBF

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy