A2 – Porcu trascina Faenza al successo contro Nico Basket

E-WORK FAENZA – GIORGIO TESI GROUP NICO BASKET 63-53

di La Redazione

E-WORK FAENZA – GIORGIO TESI GROUP NICO BASKET 63-53 (28-14, 13-17, 10-11, 12-11)

Torna finalmente in campo al Bubani l’E-Work di coach Sguaizer, che mancava dal parquet casalingo da più di un mese oramai.

Priva di Liga Vente, la squadra bianconera ospita una delle formazioni più in forma di questo campionato, la Nico Basket reduce da 7 successi consecutivi e lanciatissima nella corsa playoffs.

Faenza parte fortissimo nei primi dieci minuti del match, guidata da un’ottima Lucia Morsiani e dalle triple di Schwienbacher. Nico segna i primi punti con Frustaci e Zelnyte, ma non può nulla contro l’intensità sulle due metà campo delle bianconere. Ballardini e compagne chiudono la prima frazione avanti 28-14, con 7/8 da 2 e 4/9 dalla lunga distanza.

Nel secondo quarto le ospiti trovano il loro punto di riferimento in Carlotta Gianolla, che si carica la squadra sulle spalle nel tentativo di riaprire la sfida. L’E-Work entra presto in bonus e la tripla di Perini riavvicina sotto la doppia cifra le toscane. La partita perde però ben presto una delle sue protagoniste assolute, perché la stessa Gianolla in contropiede perde l’equilibrio ed è costretta a lasciare il parquet per un brutto infortunio al ginocchio.

Il terzo periodo si apre con tanti errori da una parte e dall’altra, con i primi due punti che vengono messi a referto dopo circa 3 minuti di gioco da Frustaci. È sempre la numero 19 rosanero a guidare le offensive della squadra ospite, mentre Ballardini si guadagna un paio di viaggi in lunetta fondamentali per far respirare l’E-Work. Rachele Porcu conferma il suo momento magico dalla lunga distanza, con un 5/5 che consente alle bianconere di allungare nuovamente sul finale.

Gli ultimi dieci minuti si aprono con la solita Frustaci protagonista, con un bel canestro in penetrazione. Faenza risponde con Franceschelli, che segna alcune giocate importanti in un momento delicato. Nico ci prova fino in fondo, ma un 2+1 di Morsiani chiude virtualmente i giochi a poco meno di due minuti dal termine. Al Bubani finisce 63-53, con l’E-Work che conquista il quinto successo consecutivo.

La società E-Work Faenza ci tiene a fare un grande in bocca al lupo a Carlotta Gianolla per il suo infortunio, con l’augurio di rivederla al più presto sul parquet!

Tabellino Faenza: Franceschelli 9, Schwienbacher 11, Morsiani 9, Soglia 4, Porcu 16, Sangiorgi N.E., Ballardini 12, Caccoli, Meschi, Cappellotto N.E., Brunelli 2

Tabellino Nico: Nerini, Gianolla 4, Ramò 4, Frustaci 14, Zelnyte 13, Giglio Tos 13, Tesi N.E., Perini 5, Modini, Mariani N.E.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy