A2 POUT G3 – Battipaglia stende Nico Basket e festeggia la salvezza

0

Al PalaZauli, nell’incontro valevole come Gara 3 del Primo Turno dei Play-Out del campionato di Serie A2 Femminile, Girone Sud, splendida vittoria (la nona nelle ultime dieci gare interne) per la O.ME.P.S. Afora Givova Battipaglia che superando un’assai valorosa Nico Basket Femminile, conquista la permanenza in Serie A2 Femminile. Risultato finale: 57-45.   

La cronaca.

Grande partenza di Battipaglia, intensa e concentrata fin dalla palla a due: dopo tre minuti, le padrone di casa, scese in campo con la ferma determinazione di riscattare la bruciante sconfitta rimediata in Gara 2, sono già sull’8-0, trascinate dall’ottimo inizio di Logoh. Le ospiti, soprese dall’inizio arrembante delle biancoarancio, provano a riorganizzarsi immediatamente, affidandosi a Giangrasso (che firmerà tutti i punti segnati dalla Nico Basket nel periodo), ma Battipaglia regge bene l’urto, rimanendo in testa (10-5 al 7’). E, nella parte finale della prima frazione, la O.ME.P.S. Afora Givova allunga nuovamente (con De Feo e Scarpato entrate molto bene in partita) chiudendo nel migliore dei modi un primo quarto giocato in maniera eccellente. Al 10’, Battipaglia è avanti di 10 (17-7).      

La prima parte del secondo quarto non è particolarmente spettacolare: i pochi canestri realizzati, infatti, sono inframmezzati da numerosissimi errori. In questa fase, sono le toscane a fare leggermente meglio, sfruttando le improvvise difficoltà realizzative riscontrate dalla O.ME.P.S. Afora Givova che deve anche fare i conti con i 3 falli già a carico di Vojtulek. Ma, al minuto 14, il vantaggio interno è ancora di una certa consistenza (+8, 19-11). Il momento complicato di Battipaglia si acuisce nella fase centrale della frazione che vede la Nico Basket, con Giglio Tos sugli scudi, di farsi minacciosa (-4 al 18’, 22-18). Le biancoarancio, però, sono brave a scuotersi nella parte conclusiva del primo tempo, ricacciando indietro le toscane grazie ai canestri di Potolicchio e Vojtuek. All’intervallo lungo, Battipaglia ha 8 lunghezze di vantaggio (26-18).     

Anche il terzo quarto è caratterizzato da una notevole tensione: il punteggio resta, inevitabilmente, basso, ma la tensione è alle stelle e l’adrenalina a mille. Nella prima metà della frazione, punteggio ed inerzia restano sostanzialmente immutati con la O.ME.P.S. Afora Givova che continua a condurre nel punteggio (+7, 30-23). Nella seconda metà del periodo, ecco una nuova accelerazione delle padrone di casa che, con i canestri importanti di Seka, Milani e Vojtulek, si spinge fino al +13 (38-25 al 27’) prima di subire il leggero riavvicinamento delle ospiti, propiziato da Giangrasso e Nerini. Al 30’, Battipaglia è avanti di 10 (38-28).  

Nella parte iniziale dell’ultimo quarto, la O.ME.P.S. Afora Givova, sull’asse Scarpato-Milani, prova nuovamente la fuga decisiva (+13 al 33’, 43-30), ma la Nico Basket non ha affatto voglia di arrendersi e, con ancora Nerini ed anche Giglio Tos protagoniste, rilancia le proprie ambizioni tornando pienamente in corsa per il successo: al minuto 37, le toscane sono sul -5 (47-42). Nella parte finale del match, però, Battipaglia mette in campo tutto ciò che ha e, stringendo la difesa (che diventa un  muro invalicabile) e con coraggio in attacco trova un nuovo e decisivo allungo, quello che vale la vittoria (con il punteggio di 57-45) e, soprattutto, la permanenza in Serie A2 Femminile, un traguardo che coach Maslarinos in primis, lo staff e le ragazze hanno meritato per l’ottimo lavoro svolto nonché per i brillanti risultati conseguiti (mai dimenticare che la O.ME.P.S. Afora Givova Battipaglia ha mancato i Play-Off solo a causa della peggiore differenza canestri rispetto a CUS Cagliari e Matelica). Per la Nico Basket, protagonista di un primo turno di Play-Out di grande spessore e battutasi con orgoglio ed ardore ammirevoli, ora ci sarà da affrontare l’Amatori Pallacanestro Savona nel secondo e decisivo turno dei Play-Out.            

Risultato finale 57-45 (17-7; 26-18; 38-28; 57-45)

Tabellino del match:

O.ME.P.S. Afora Givova Battipaglia

Logoh 9, Seka 8, Scarpato 4, Nwachukwu 2, Potolicchio 15, Castelli NE, Dione, De Feo 2, Susca NE, Vojtulek 9, Chiovato NE, Milani 8. Coach: Maslarinos. 

Nico Basket Femminile        

Nerini 11, Bacchini 4, Tintori, Dzinic 2, Cibeca, Modini NE, Modini A. NE, Giangrasso 12, Mattera 3, Giglio Tos 13. Coach: Rastelli.

Ufficio Stampa Polisportiva Battipagliese