A2 QF G1 – Umbertide supera Selargius con una gran difesa

0

Con un secondo tempo difensivamente magistrale dove Selargius segna 7 soli punti, Umbertide porta a casa gara uno e inizia al meglio il cammino nei playoff. Protagonista Federica Giudice, con la capitana della PFU che chiude in doppia cifra e top scorer con 14 punti realizzati!

UMBERTIDE: Pompei, Giudice, Cabrini, Kotnis, Baldi
SELARGIUS: Kostantinova, Rosellini, Ceccarelli, Cutrupi, El Habbab

Cronaca – Parte subito forte Selargius, con El Habbab e Kostantinova a scrivere il 4-7 iniziale. Pompei impatta dall’arco, mentre sono Kotnis e Giudice a scrivere l’11-7. Selargius però continua a trovare attacchi facili e vincenti, con Kostantinova e Ceccarelli a trovare nuovamente la via del canestro sul 11-14 che obbliga Staccini a chiamare timeout. Al rientro in campo Ceccarelli prima e Kostantinova poi firmano il più cinque esterno. Margine che non cambia anche nell’ultimo giro di orologio, con il primo quarto in archivio sul 15-20. Anche nel secondo periodo è l’equilibrio a regnare: due canestri in fila di Ceccarelli valgono il 17-24, ma Giudice Stroscio e Baldi rispondono immediatamente timbrando la parità a quota 24. Stroscio e Pompei firmano il primo break PFU (30-24), ma il finale è tutto di marca Selargius con Ceccarelli, Rosellini e Kostantinova a trascinare le sarde sul 33-36 che manda in archivio il primo tempo. Nel terzo quarto la tensione si fa sentire e i due attacchi iniziano a faticare: Baldi e Giudice insaccano il sorpasso a metà frazione (37-36 al 25′), con El Habbab a sbloccare le compagne dopo sei minuti di gioco con un bel 2+1 che vale il 37-39. L’ultimo sussulto è di Paolocci che in chisura di tempo trova la parità, con il parziale del terzo periodo a segnare 6-3. Negli ultimi dieci minuti la formazione di Staccini cambia subito marcia trovando nella tripla di Moriconi e nel canestro di Kotnis, i punti per mettere il naso avanti. Selargius continua a sbattere sulla gran difesa di casa, con Fioretto costretto a chiamare timeout sul 44-39. Cutrupi e Rosellini riaprono i giochi con due canestri in fila per il meno uno, ma la risposta di Umbertide passa dalle mani di Giudice, con la capitana che sceglie il momento migliore per segnare la tripla che vale il nuovo più quattro. Selargius non ne ha più e il 2/2 di Kotnis seguito dalla tripla di Cabrini mandano i titoli di coda. Umbertide vince gara uno 54-43.

Le parole di coach Staccini: “Abbiamo vinto grazie ad un’ottima prova difensiva di tutto il gruppo, soprattutto nel secondo tempo, anche grazie all’energia che ci ha dato il tanto pubblico presente che ringraziamo.. Adesso c’è da resettare e pensare a giovedì che sarà una partita totalmente diversa e ancora più difficile, contro una squadra che non molla mai come Selargius”.

La Bottega del Tartufo Umbertide – Techfind San Salvatore Selargius 54 – 43 (15-20, 33-36, 39-39, 54-43)

LA BOTTEGA DEL TARTUFO UMBERTIDE: Pompei* 5 (0/2, 1/1), Giudice* 14 (4/8, 1/3), Bartolini NE, Kotnis* 8 (2/5, 0/2), Cabrini* 5 (1/2, 1/5), Stroscio 7 (1/2, 1/4), Moriconi 7 (0/1, 2/6), Paolocci 2 (1/1, 0/3), Gambelunghe, Baldi* 6 (3/9 da 2), Cassetta NE. Allenatore: Staccini M.
Tiri da 2: 12/30 – Tiri da 3: 6/24 – Tiri Liberi: 12/15 – Rimbalzi: 33 9+24 (Giudice 10) – Assist: 9 (Pompei 3) – Palle Recuperate: 10 (Pompei 2) – Palle Perse: 10 (Pompei 3)

TECHFIND SAN SALVATORE SELARGIUS: Rosellini* 7 (2/2, 1/4), El Habbab* 7 (2/6, 0/1), Mura, Pandori, Pinna, Cutrupi* 5 (2/5 da 2), Valenti, Ceccarelli* 14 (4/7, 2/6), Demetrio Blecic NE, Konstantinova* 10 (2/7, 1/5). Allenatore: Fioretto R.
Tiri da 2: 12/29 – Tiri da 3: 4/17 – Tiri Liberi: 7/9 – Rimbalzi: 35 6+29 (Cutrupi 12) – Assist: 3 (Konstantinova 2) – Palle Recuperate: 4 (Ceccarelli 2) – Palle Perse: 18 (Cutrupi 5)

Arbitri: Giovagnini F., Grieco C.

Uff.Stampa PF Umbertide