A2 – Forlì conquista due punti importanti sul campo di San Raffaele

San Raffaele Bk Roma – Tigers Rosa Libertas Forli 62 – 64

di La Redazione

San Raffaele Bk Roma – Tigers Rosa Libertas Forli 62 – 64 (26-16, 42-40, 57-54, 62-64)

SAN RAFFAELE BK ROMA: Giorgi 12, Marchetti 16, Russo 5, Gelfusa 10, Ballirano, Pompei 6, Nnodi 5, Borghi 2, Santucci n.e., Santulli 6 De Santis, Ciaccioni

TIGERS ROSA LIBERTAS FORLI’: Zavalloni 6, Pieraccini 11, Patera 12, Gramaccioni 15, Missanelli 10, Palmisano n.e., Zampiga 2, Vespignani n.e., Ragazzini, Melandri 2, Olajide 6, Duca.

Arbitri: Mignogna C., Mura E.

Sconfitta del tutto inattesa quella del San Raffaele in casa al cospetto delle Tigers Rosa Forlì. Gara condotta per larghi tratti della contesa, vantaggio che ha raggiunto anche quattordici punti di scarto. Poi si spegne la luce della gialloblù che sbagliano le cose più facili. Solo cinque punti segnati nell’ultima frazione testimoniano il brutto approccio al finale di gara. La sconfitta arriva nel finale , il fallo sul tiro da tre a 1,67″ consegna a Forlì la vittoria che non ribalta la differenza canestri e lascia il vantaggio dello scontro diretto alle gialloblù che dopo la pausa per il turno di riposo torneranno in campo il 3 marzo ad Alghero , altra gara di capillare importanza. Inizio tutto dalla parte delle gialloblù che grazie a un’ottima Michela Marchetti (16 pt totali ) realizza sette punti su nove totali. Le gialloblù vanno che è una bellezza, 26 punti realizzati alla fine del primo quarto. Anche più quattordici poi arriva l’involuzione , errori da sotto , negli ultimi due minuti tanti errori vicino a canestro. Si arriva punto a punto nel finale poi l’episodio che decide la gara a 1,67″. Le dichiarazioni di coach Giorgio Russo :” Sono amareggiato, abbiamo sciupato un’occasione per affrontare il resto della stagione con più serenità. Dobbiamo dare tutti di più, per superare il momento negativo e la sfortuna”.

Ufficio stampa San Raffaele Roma

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy