A2 – Selargius archivia con soddisfazione il Memorial Saba, coach Fioretto: “Sono ottimista”

0

Il Memorial Saba ha portato in dote segnali positivi per la Techfind San Salvatore Selargius, che si prepara per una nuova avventura nel campionato di Serie A2 Femminile di basket. Lo scorso weekend la squadra di coach Fioretto ha ottenuto il secondo posto nel torneo organizzato al PalaVienna, frutto del netto successo in semifinale sulla Virtus e della battuta d’arresto di misura accusata nell’atto finale al cospetto del CUS Cagliari (53-50 il punteggio per le universitarie). 

I primi due scrimmage hanno comunque mostrato degli spunti interessanti da parte di un roster caratterizzato da diverse conferme, ma anche da alcune importanti novità nel settore esterne. Coach Roberto Fioretto traccia un bilancio positivo del percorso pre stagionale: “Ho apprezzato l’atteggiamento positivo e il grande impegno profuso da tutta la squadra – afferma il tecnico – alla vigilia del torneo avevo raccomandato alle giocatrici di cercarsi l’un l’altra, e devo dire che in campo si è visto. Anzi, talvolta si sono addirittura visti degli errori per eccesso di altruismo. Ad ogni modo mi ritengo soddisfatto. L’obiettivo era incentivare le collaborazioni e il gioco di squadra, e tutto il gruppo ha cercato di rispettare a pieno la consegna. Ovviamente c’è ancora tanto lavoro da fare. Qualche peculiarità è cambiata rispetto allo scorso anno, dunque alcuni meccanismi devono essere ancora pienamente assimilati. I segnali osservati fin qui, però, mi rendono ottimista”.

Le nuove arrivate Zitkova e Rosellini hanno manifestato già un buon feeling con il resto della squadra: “Sono soddisfatto del rendimento di entrambe – ammette – hanno manifestato qualità tecniche e anche personalità. Si sono messe a disposizione con impegno e mi sono piaciute anche sotto il profilo caratteriale”. Le note liete, però, sono arrivate anche dalle ragazze cresciute ‘in casa’: “Tutte le giocatrici locali hanno fatto bene – sottolinea il coach – sono parse in crescita in termini di fiducia, e anche questo è un segnale importante. Durante la stagione ci sarà assoluto bisogno del loro apporto”.

Durante il Memorial Saba il San Salvatore ha schierato anche la classe 2004 Elena Valenti, giovane prospetto arrivato dalla Virtus Cagliari e subito aggregata agli allenamenti della prima squadra.  

Uff.Stampa San Salvatore Selargius

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here