A2- Selargius non fa sconti, Biassono retrocede in A3

0

 

Dodici vittorie e nove sconfitte. E’ il bottino messo a segno dal San Salvatore Selargius nella sua storica seconda stagione in serie A. La formazione di Fabrizio Staico ha fatto rientro da Biassono con una scontata vittoria. Troppo grande il divario tra le esperte giallonere e le giovani lombarde. La contesa si è chiusa in poco più di 20’, grazie ai canestri delle solite Yordanova e Visconti. “E’ stata una vittoria costruita sui tanti palloni recuperati, sulle ripartenze e sulla difesa che da subito ha tolto tanti tiri e penetrazioni alle avversarie – dice Fabrizio Staico, coach del San Salvatore – con ampie rotazioni che hanno permesso di tenere i ritmi alti per 40’”. A sbirciare il tabellino potrebbe sembrare una giornata storta per Brunelli, autrice di appena tre punti personali. “Così non è stato – puntualizza il tecnico – Greta è stata particolarmente versatile e ha giocato tanto per le compagne”.  Tutti in vacanza, dunque. Dopo la gara, che chiude dieci mesi di intenso lavoro, il gruppo si è per la prima volta disunito per le vacanze pasquali. Un “rompete le righe” quanto mai meritato.

BK FEMM. BIASSONO – SAN SALVATORE SELARGIUS 49-73

Bk Femm. Biassono: Iasenza 2 Porro 2, Fumagalli 1, Ottolina, De Ponti 5, Rossi 17, Frigerio 8, Colombo 9, Sallustio 5, Giorgi. Allenatore: Stefano Fassina

Basket San Salvatore Selargius: Yordanova 20, Lussu 9, Perseu 2, Angius 2, Brunelli 3, Canalis, Palmas 8, Tinti 4, Visconti 21, Nordio 4. Allenatore: Fabrizio Staico

Parziali: 11-25; 27-45; 38-57. 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here