A2 SPAREGGIO – Bologna più forte di tutto: Alpo rimontata, è serie A1!

A2 SPAREGGIO – Bologna più forte di tutto: Alpo rimontata, è serie A1!

Eroica Bologna che rimonta da -19 e conquista la promozione in A1.

di Daniele Tagliabue, @Danyboy1991

Una Bologna eroica batte Alpo e centra sul campo la promozione in A1. Più forte di una società allo sbando, più forte di un -19 che avrebbe ucciso chiunque a metà del terzo quarto. Invece nella difficoltà più totale, Bologna spinta da Nannucci ma soprattutto Tava ha saputo risalire punto dopo punto e con un break di 8-18 nel quarto e decisivo periodo si regala una notte di festa mettendo da parte tutte le varie problematiche extra campo.

Alpo: Vespignani, Pertile, Ramò, Zampieri, Dell’Olio
Bologna: Nannucci, D’Alie, Tassinari, Tava, Meroni

ALPO AVANTI NEL SEGNO DI GALBIATI E SCARSI – Avvio a ritmi elevati, con entrambi gli attacchi subito in ritmo: Ramò da una parte, D’Alie e Tassinari dall’altra colpiscono per il 7-9 sul tabellone. Zampieri prima e Pertile insaccano due triple, ma Bologna ha tutta l’inerzia e trascinata da Rosier e D’Alie allunga fino al 15-19 che obbliga Soave al timeout. E’ una pausa che rianima le veronesi, che con Galbiati e la neoentrata Scarsi tornano a macinare punti trovando sul finire di quarto il 22-22. Nella seconda frazioni ritmi decisamente inferiori, con l’Ecodent che tenta un mini allungo con le triple di Galbiati che valgono il 30-26. D’Alie e Tava firmano il controsorpasso (30-31), ma il finale di quarto è un monologo Alpo che con Scarsi, Vespignani e Ramò chiude avanti sul 41-35.

EROICA BOLOGNA, E’ SERIE A1 – Dopo la pausa lungo, avvio shock per Bologna che prende un break di 12-0 con Pertile e Zampieri protagoniste nello scrivere il 53-35. Il Progresso arranca, Vespignani in lunetta fa più diciannove mentre le felsinee continuano a litigare col canestro. A svegliare le felsinee arriva una tripla di Nannucci, che con D’Alie sale in cattedra e riporta le proprie compagne fino al meno dodici (58-46) che costringe Soave al minuto di sospensione. Al rientro è ancora la Matteiplast a colpire, con Tava e Nannucci a riportare il margine sotto la doppia cifra di svantaggio sul 58-52 che riapre completamente la gara. Zampieri interrompe il parziale negativo, ma la partita è più aperta che mai con i primi trenta minuti che vanno in archivio sul 60-54. L’ultima frazione vede Bologna partire fortissima, con un break di 0-6 che vale la parità. Soave chiama timeout, ma Tava è inarrestabile e dalla lunga distanza firma il sorpasso. La partita si accende, Storer e Tassinari propiziano un doppio possesso di margine (62-68) con le veronesi che continuano a faticare di fronta la coriacea difesa bolognese e sul ribaltamento di campo è ancora una meravigliosa D’Alie a far volare la Matteiplast sul 63-71. Dell’Olio dalla linea della carità riporta punti sul tabellino di Alpo, mentre D’Alie è costrretta a lasciare il campo dopo il suo quinto fallo. Zampieri e Ramò falliscono due triple in rapida successione, con il più sei Bologna che resiste mentre il tempo scorre rapidamente. L’1/2 di Pertile e il canestro di Dell’Olio tiene vive le ultime speranze di Alpo sul 68-71 a quindici secondi dal termine, con Giroldi che chiama subito timeout. Immediato il fallo delle veronesi su Cordisco, con la numero cinque che mette uno dei due liberi che vale il più quattro sul cronometro e i titoli di coda sulla partita. Finisce 68-72 con Bologna che centra la promozione in A1.

MVP BASKETINSIDE.COM: TAVA
ALPO BOLOGNA 68-72 (22-22, 41-35, 60-54, 68-72)

ECODENT POINT ALPO: Pertile* 12 (1/3, 3/3), Vespignani* 5 (2/3 da 2), Dell’Olio* 8 (3/6, 0/3), Galbiati 10 (1/5, 2/4), Zanella NE, Baciga NE, Scarsi 8 (2/4, 1/1), Zampieri* 14 (4/9, 1/3), Pastore NE, Ramò* 11 (3/6, 1/3), Cecili, De Rossi NE
Allenatore: Soave N.
Tiri da 2: 16/36 – Tiri da 3: 8/19 – Tiri Liberi: 12/21 – Rimbalzi: 43 7+36 (Dell’Olio 10) – Assist: 13 (Vespignani 6) – Palle Recuperate: 5 (Pertile 1) – Palle Perse: 19 (Galbiati 5)

MATTEIPLAST BOLOGNA: D’Alie* 19 (5/9, 3/9), Cordisco 1 (0/3 da 3), Tassinari* 6 (3/8, 0/5), Dall’Aglio, Storer 3 (1/2 da 2), Tava* 16 (5/8, 2/7), Meroni* 4 (2/5 da 2), Tridello NE, Prisco NE, Grandini NE, Nannucci* 15 (3/6, 3/8), Rosier 8 (2/2 da 2)
Allenatore: Giroldi G.
Tiri da 2: 21/41 – Tiri da 3: 8/33 – Tiri Liberi: 6/10 – Rimbalzi: 40 11+29 (D’Alie 8) – Assist: 12 (Tassinari 4) – Palle Recuperate: 11 (D’Alie 3) – Palle Perse: 9 (D’Alie 2) – Cinque Falli: D’Alie, Nannucci
Arbitri: Di Martino V., Barbieri M.

La Fotogallery a cura di Marco Brioschi

Matteiplast Bologna

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy