A2 Sud – Al via le semifinali playoff, i playout attendono gara 3 in entrambe le sfide

0

ue Semifinali che incominciano, i Playout che riservano già i primi verdetti: fine settimana cruciale nel Girone Sud di Serie A2.

Sabato è tempo di Playoff, con la sfida d’apertura del PalaGalli tra Bruschi San Giovanni Valdarno e Pall. Vigarano, alle ore 21. La capolista viene da una serie contro Cagliari che, se ha destato qualche perplessità in Gara 1, risolta da una tripla di Bove, ha evidenziato tutta la qualità della Bruschi (anche in difesa, 44.5 punti subiti in due gare). Vigarano, dopo aver preso il fattore campo a Firenze con una vittoria al supplementare, ha giganteggiato con un +25 in Gara 2: ambiente elettrico in Emilia, i due confronti stagionali non sono incoraggianti, -14 e -37, ma è anche vero che le rossonere hanno cambiato tanto in stagione e possono rappresentare una sfida differente per le toscane.

Ennesimo capitolo di una sfida durata due anni quello di domenica alle 18 tra La Bottega del Tartufo Umbertide e l’Alma Basket Patti. 0-2 nei Quarti Playoff 2021, 1-1 negli scontri stagionali: ecco, se avete segnato tali precedenti nei vostri appunti, è il momento di gettarli via perchè rispetto agli ultimi scontri parliamo di squadre decisamente diverse. La scorsa stagione l’assenza di Giudice ha avuto un peso enorme sul rendimento finale di Umbertide, mentre le sfide stagionali di quest’anno tra le due squadrehanno poco costrutto perchè Patti ha cambiato tantissimo in corsa, tra aggiunte importanti (Miccio, Botteghi), la crescita di Iulano in regia e infine l’arrivo della giocatrice attualmente più impattante dell’A2, Tourè. Di certo c’è solo che Umbertide avrà il vantaggio del campo.

I Playout, entrambi finiti a Gara 3, si configurano come non meno interessanti e avvincenti. Col recente spostamento di Savona-Capri, si giocano entrambi in contemporanea.

Alle ore 18 di domenica al PalaPagnini l’Amatori Pall. Savona prova a prendersi la salvezza dopo la vittoria in Gara 2 sul campo di Blue Lizard Basket Capri. Risultato a sorpresa? Non proprio perchè Savona si è piazzata meglio in stagione, ma soprattutto Capri con un record di 2-12 in stagione, a fronte del 7-7 esterno, in “casa” ha condizionato negativamente la sua stagione. Savona, che sta affrontando la serie senza la tiratrice Paleari, ha giocato una gran partita in Gara 2 e l’impressione e che se riuscirà a tenere i punteggi passi (appena 49 punti concessi) e troverà contributi inattesi, come la Ceccardi da 12 punti di giovedì, potrà avere una chance anche contro un organico forte, con giocatrici valide come Bovenzi, Dacic o Rios.

Sempre alle 18, il PalaZauli ospita la sfida tra O.ME.P.S. Afora Givova Battipaglia e Giorgio Tesi Group Nico Basket Femminile. Due giorni non facili per le campane, che dopo la sconfitta al supplementare sul campo di Nico Basket hanno anche perso nel doppio impegno di Serie B, con parte del gruppo impegnato anche in A2: la squadra di casa ha però l’indiscutibile vantaggio del fattore campo e il precedente di Gara 1, un netto 64-47. Nico chiaramente parte sfavorita, da testa di serie numero 13, ma su 40′ può succedere di tutto e le rosanero sono sull’onda dell’entusiasmo dopo l’insperato successo in terra toscana.

Area Comunicazione LBF

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here