A2 Sud – La presentazione del diciannovesimo turno di campionato

I tre rinvii di Cus Cagliari-La Bottega del Tartufo Umbertide, Jolly Acli Livorno-Surgical Virtus Cagliari e di Techfind San Salvatore Selargius-Crèdit Agricole La Spezia accorciano il programma del weekend del Girone Sud di Serie A2, comunque sempre molto ricco.

di La Redazione

I tre rinvii di Cus Cagliari-La Bottega del Tartufo Umbertide, Jolly Acli Livorno-Surgical Virtus Cagliari e di Techfind San Salvatore Selargius-Crèdit Agricole La Spezia accorciano il programma del weekend del Girone Sud di Serie A2, comunque sempre molto ricco.

La partita più suggestiva è quella che attende la capolista RMB Brixia Basket: a far visita alle lombarde la Giorgio Tesi Group Nico Basket (domenica, ore 18). Le toscane naturalmente senza Gianolla che in settimana si è sottoposta all’intervento di ricostruzione del crociato infortunato: nel frattempo la squadra di Andreoli si è stretta attorno a Ramò, sontuosa contro Umbertide. Brixia sempre più da record, 14 vittorie di fila per la squadra di Zanardi entrando nel match.

Fresca di qualificazione in Coppa Italia, la Bruschi San Giovanni Valdarno ospita l’Alma Basket Patti (sabato, ore 18): dopo l’infrasettimanale sarà interessante valutare i residui d’energia delle toscane, reduci da 50’ contro Faenza mercoledì, con De Pasquale acciaccata e Trehub che non è andata a referto nell’ultimo impegno interno.

Desta tanta curiosità lo scontro tra Feba Civitanova Marche e Palagiaccio PF Firenze (domenica, ore 18), soprattutto per il nuovo assetto delle marchigiane che hanno fatto man bassa sul mercato, aggiudicandosi veterane importanti come Dzinic e l’esterna Zanetti. Si è alzata la qualità e l’esperienza del roster di Dragonetto, messo alla prova dalla sempre insidiosa Firenze, pur in calo in questa seconda fase del campionato.

La E-Work Faenza, dopo la sconfitta al PalaGalli di San Giovanni Valdarno, torna al PalaBubani per un match che sulla carta la vede favorita: tuttavia, l’Acciaierie Valbruna Bolzano viene da un lungo riposo, al contrario delle romagnole che a febbraio disputeranno altri tre match (di cui i due recuperi decisivi per la Coppa Italia) quindi dovranno gestire nel migliore dei modi rotazioni e sforzi. Palla a due sabato alle ore 20.30.

Area Comunicazione LBF

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy