A2 Sud – La presentazione del dodicesimo turno di campionato

A2 Sud: si torna in campo per una penultima giornata d’andata ricca di big match.

di La Redazione

Dopo una situazione problematica a livello di gare disputate, il Girone Sud di Serie A2 torna con un programma più fitto e due rinvii, quello tra Cus Cagliari e il Palagiaccio PF Firenze e tra RMB Brixia Basket e Bruschi San Giovanni Valdarno.

Techfind San Salvatore Selargius-Giorgio Tesi Group Nico Basket (sabato, ore 16) può esser un match intrigante, tra due squadre che si sono fermate di recente: da valutare tante componenti in questa sfida, in cui Selargius punta alla vittoria per continuare la corsa verso la Coppa Italia mentre Nico dovrà, col rientro in campo, provare ad aggiungere punti in classifica. Selargius con le incognite Simioni, Pandori e Mura, recentemente ai box per problemi fisici.

Una gara di grande tradizione in questo Girone è la partita tra Crèdit Agricole La Spezia ed E-Work Faenza (domenica, ore 18): entrambe impegnate in infrasettimanale, La Spezia ha confermato la recente crescita andando a vincere bene nell’ostica Bolzano, Faenza ha  festeggiato la prima vittoria del nuovo ciclo affidato a coach Sguaizer contro Livorno, ma adesso per entrambe l’asticella si alza e non di poco.

Ai margini della zona Playoff c’è lo scontro diretto tra Feba Civitanova Marche e Alma Basket Patti (domenica, ore 18): le marchigiane, dopo lo show in attacco contro Livorno, puntano sul fattore campo per conquistare un vantaggio importante sulle siciliane che le seguono in classifica.

In zona salvezza, può essere fondamentale il match tra Jolly Acli Livorno e Acciaierie Valbruna Bolzano (sabato, ore 18). La squadra toscana viene da due pesanti sconfitte da più di trenta punti di scarto, più altalenante il rendimento delle bolzanine che hanno vinto bene al rientro e fatto vedere buoni sprazzi nella partita contro La Spezia. Partita particolare per il Jolly Acli, che prima dell’incontro ricorderà Ilaria Carella, giocatrice del team labronico scomparsa a soli 18 anni in un incidente stradale il giorno di Natale del 2014.

Impresa difficile per la Surgical Virtus Cagliari, che sempre abbastanza rimaneggiata ospita La Bottega del Tartufo Umbertide (sabato, ore 15.30). Le umbre in piena corsa in alta classifica, mentre la squadra di coach Ferazzoli cercherà di sbloccarsi dalla complicata quota zero in graduatoria pur senza Brunetti, Favento, Ledesma e Pilleri.

 

Area Comunicazione LBF

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy