A2 – Titoli di coda per Ponzano: le venete rinunciano all’iscrizione

0

Il Ponzano Basket comunica con assoluta fermezza che la propria attività continua, anzi, sarà fortificata per quanto riguarda il lavoro con il settore giovanile. Il continuo aumento dei costi e le difficoltà nel reperire nuovi sponsor hanno fatto propendere il consiglio direttivo per accantonare il progetto Serie A2, categoria che con orgoglio ha messo il nostro Comune sulla mappa nazionale del basket femminile per ben 6 anni consecutivi. Negli scorsi mesi sono state vagliate diverse soluzioni interne ed esterne, purtroppo non andate a buon fine. Per serietà e senso della misura il Presidente Carlo Pizzolon, a malincuore, ha quindi deciso di ridimensionare il budget per la prima squadra che pertanto non potrà più affrontare una campionato così impegnativo come la A2.

Il Ponzano Basket continuerà così con la sua principale attività, quella con il settore giovanile che include quasi 200 famiglie del nostro territorio. L’entusiasmo e la voglia di crescere restano immutate, anzi: l’ingresso di nuove risorse nello staff dedicato sta già dando i suoi frutti, come testimonia la magnifica riuscita del torneo organizzato nei playground di Ponzano due settimane fa.

Crescita, correttezza e voglia di migliorare sono da sempre principi fondanti del Ponzano Basket ed è proprio in quest’ottica che la società affronterà il proprio futuro.

Il Presidente Carlo Pizzolon:

Il messaggio che ci tengo a dare è quello che il Ponzano Basket è vivo e continua il suo impegno nello sport e nel territorio. Non ci sono più le condizioni per fare la A2, campionato che abbiamo conquistato con le nostre forze e mantenuto per 6 stagioni. A tal proposito il mio ringraziamento va soprattutto agli sponsor che in questi ultimi anni hanno permesso di fare stagioni veramente ai massimi livelli: Posaclima nella persona di Nicola Straudi, e Ambrosi Partner nelle persone di Paolo e Leonardo Ambrosi“.

UFF.STAMPA PONZANO BASKET