A2 – Torino batte di misura La Spezia

0
Foto di Carlo Granisso

Torino Teen Basket – Cestistica Spezzina 68 – 67 (16-14, 36-24, 52-47, 68-67)

TORINO TEEN BASKET: Azzi* 13 (3/7, 2/2), Gregori NE, Marianini NE, Delboni* 14 (4/10, 0/1), Colli* 4 (1/2, 0/2), Giangrasso* 17 (5/13, 1/4), Baima 4 (0/1 da 3), Tortora, Isoardi 10 (0/2, 2/4), Carfora NE, Jankovic* 6 (3/6 da 2)
Allenatore: Corrado M.
Tiri da 2: 16/41 – Tiri da 3: 5/14 – Tiri Liberi: 21/31 – Rimbalzi: 38 3+35 (Delboni 12) – Assist: 9 (Azzi 3) – Palle Recuperate: 9 (Delboni 3) – Palle Perse: 15 (Azzi 4) – Cinque Falli: Isoardi
CESTISTICA SPEZZINA: Colognesi* 14 (5/9 da 2), Castelli 3 (0/3, 1/3), Cappellotto, Templari* 4 (1/8, 0/6), Baldassarre 13 (2/6, 3/6), Carraro* 11 (5/7, 0/3), Favre* 12 (5/10, 0/1), Candelori, Guzzoni* 10 (4/10, 0/1), Guerrieri NE, Ratti NE
Allenatore: Corsolini M.
Tiri da 2: 22/53 – Tiri da 3: 4/21 – Tiri Liberi: 11/16 – Rimbalzi: 51 14+37 (Guzzoni 13) – Assist: 8 (Guzzoni 4) – Palle Recuperate: 8 (Carraro 3) – Palle Perse: 16 (Carraro 5)
Arbitri: Gurrera S., Fusari R.

La Cestistica si vede interrompere la striscia di quattro vittorie consecutive in quel di Torino, dove il Teen Basket vince 68-67 il match valido per la 24a giornata di regular season. Il successo tiene vive le speranze playoff delle piemontesi, che restano al decimo posto in classifica a -4 dalle liguri, però col doppio scontro diretto a favore. Le spezzine, invece, rimangono ottave con due punti di vantaggio su Giussano: il match del PalaMariotti tra queste due squadre nel prossimo weekend potrebbe essere decisivo per l’ultimo spot di post-season ancora a disposizione. Tre giocatrici in doppia-doppia e altre due in doppia cifra per punti segnati non sono state sufficienti alle bianconere, che non sono riuscite a completare la rimonta nonostante Baldassarre abbia avuto la possibilità di sorpassare con la tripla allo scadere: il suo tiro ha avuto poca fortuna, col ferro che ha respinto il tentativo della giocatrice della Cestistica. Il match è cominciato sulle ali dell’equilibrio, con distacchi minimi e cambi in testa alla partita. Nel secondo quarto però, dopo che le bianconere hanno ottenuto il sorpasso nei primi istanti sul 16-18 con Templari, è arrivato il parzialone di Torino: un 16-2 che ha lanciato le piemontesi sul +12 (34-22) e tenuto per sei minuti a digiuno dal campo le ospiti, che trovano gli unici punti solo dalla lunetta. All’intervallo lungo sono le padrone di casa avanti 36-24. Nella seconda metà di gara la Cestistica trova maggiore confidenza col canestro, segnando 46 punti fra terzo e quarto periodo e ritrovando compattezza nella fase difensiva. Il parziale spezzino di 0-8 di metà terza frazione regala il pareggio sul 40-40, ma il Teen Basket riesce sempre a riscappare ogni volta che le bianconere si avvicinano. Nell’ultimo quarto la Cestistica crolla sul -8 (68-60) ma non cede, anzi, rilancia: le giocatrici di coach Corsolini raccolgono le ultime energie rimaste e le riversano sul campo per tornare a ridosso di Torino con un parziale di 0-7 in cui non concedono nulla alle padrone di casa, che avrebbero anche la possibilità di chiudere la partita con due tiri liberi di Giangrasso a cinque secondi dalla sirena, entrambi però respinti dal ferro. Ferro che però respinge anche la tripla del sorpasso di Baldassarre, mettendo fine alle speranze spezzine.

UFF.STAMPA CESTISTICA SPEZZINA