A2 – Tutto facile per Civitanova, High School Basket Lab crolla nella ripresa

A2 – Tutto facile per Civitanova, High School Basket Lab crolla nella ripresa

Secondo successo stagionale per le ragazze di coach Nicola Scalabroni

di La Redazione

La Feba Civitanova Marche coglie il secondo successo stagionale imponendosi per 45-71 in casa
dell’High School Basket Roma. Due punti preziosi per le ragazze di coach Nicola Scalabroni che hanno incontrato uno dei fanalini di coda del torneo. Tanta intensità e buone giocate da parte delle
biancoblu, con il tecnico della Feba che ha dato spazio a tutte le effettive, con l’esordio in A2 della
2003 Cesanelli. Pronti via e le momò piazzano subito un break di 0-7 con il duo Ortolani – Gombac,
ma le capitoline rientrano fino al 4-8 con Braida. Gombac riporta avanti le biancoblu, 4-11, e nel finale le ragazze di coach Scalabroni alzano il ritmo in difesa e trovano buone soluzioni offensive con Bocola, chiudendo sull’8-19. Seconda frazione più tirata, con la Feba che tiene il passo fino a
metà periodo, poi la compagine di coach Lucchesi rientra sul 21-25 con Rescifina. Sorrentino allunga, 23-30, ma la tripla di Volpe vale il 27-30. Le biancoblu allungano nuovamente con
Sorrentino sul +10 tuttavia il canestro di Blasigh allo scadere manda le squadre al riposo lungo sul 32-37. Alla ripresa delle ostilità, in quattro minuti, le momò piazzano un break mortifero di 0-11
che le porta sul 32-50. Le capitoline trovano poco la via del canestro, appena 5 punti nella frazione,
mentre le ragazze di coach Scalabroni con pazienza continuano a bucare la retina e chiudono il terzo
quarto sul 37-57. Ultimo quarto di gestione per le momò che incrementano il loro margine e chiudono sul 45-71. “Oggi abbiamo fatto una partita intensa ed aggressiva – commenta coach Nicola
Scalabroni – con l’atteggiamento giusto anche dal punto di vista difensivo e la partita è andata nel modo giusto. Peccato per i primi due quarti dove delle disattenzioni non ci hanno permesso di
chiudere la gara prima, e dove abbiamo regalato dei tiri liberi gratuiti alle nostre avversarie oltre a sprecare alcuni palloni in attacco. Nel terzo e quarto periodo abbiamo giocato con la testa giusta ed abbiamo messo la sfida nei binari giusti”.

HIGH SCHOOL BASKET LAB ROMA – FEBA CIVITANOVA MARCHE 45-71
ROMA: Savatteri 3, Blasigh 5, Logoh 1, Ronchi 7, Arado 2, Braida 2, Varaldi 9, Volpe 2, Keshi 2, Medeot, Rescifina 12, Lanzillotti All. Lucchesi
CIVITANOVA: Bocola 15, Trobbiani 6, Sorrentino 23, Gombac 8, Ortolani 12, Paoletti 7, Pelliccetti, Ceccanti, Maroglio, Binci, Cesanelli All. Scalabroni
Parziali: 8-19: 24-20; 5-18; 8-14
Arbitri: Belprato – Di Martino

 

Uff. Stampa Feba Civitanova Marche
0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy