A2 – Tutto pronto per la 10a edizione del Memorial Saba

A2 – Tutto pronto per la 10a edizione del Memorial Saba

Al PalaVienna di Selargius il San Salvatore organizza un triangolare amichevole che vedrà partecipare le altre due formazioni sarde di Serie A2: CUS Cagliari e Virtus Cagliari.

di La Redazione

Il basket femminile sardo riparte dal PalaVienna. E’ tutto pronto a Selargius per la 10° edizione del ‘Memorial Saba’, triangolare amichevole che vedrà affrontarsi le squadre sarde iscritte al prossimo torneo di Serie A2: le padrone di casa della Techfind San Salvatore, il CUS Cagliari e la Virtus Cagliari. La kermesse vuole mantenere vivo il ricordo di Salvatore Saba, storico dirigente del San Salvatore che ha accompagnato tante generazioni di atleti gialloneri.

LE PARTECIPANTI – La Techfind San Salvatore si presenta ai nastri di partenza del suo nono campionato consecutivo in A2 con una compagine ampiamente rinnovata. La guida tecnica è stata affidata all’esperto coach Roberto Fioretto, mentre in campo le novità si chiamano Simioni, Granzotto, Manzotti, El Habbab, Cutrupi e Ceccarelli. Nutrita e agguerrita anche la batteria delle giovani, composta da Mura, Pinna, Pandori, Demetrio Blecic, Loddo e Melis. Ha scelto la linea della continuità, invece, il CUS Cagliari, che ha puntato sul solido blocco capace di conquistare la chiamata Final Eight di Coppa Italia in sostituzione di Campobasso. Soltanto due le new entry: Giulia Prosperi, guardia/ala proveniente da Umbertide, e una vecchia conoscenza del basket sardo come la lunga Aleksandra Petrova. È composto da un mix di gioventù ed esperienza, infine, il roster della Virtus Cagliari, affidato per il quinto anno consecutivo dal tecnico argentino Iris Ferazzoli. Accanto a giocatrici navigate nella categoria come Brunetti, Favento e Lussu, il presidente Pellegrini ha voluto delle giovani di prospettiva: tra loro Savatteri, Chrysanthidou e Ledesma.

IL CALENDARIO – Il 10° Memorial Saba scatterà giovedì 17 settembre alle 19.30 con il primo match tra Techfind San Salvatore e CUS Cagliari. Il giorno successivo, alla stessa ora, i legni di via Vienna ospiteranno il derby cagliaritano tra le universitarie e la Virtus. A chiudere il quadro, sabato 19 settembre alle 19.30, la gara tra Techfind e Virtus.

LA SICUREZZA – Più che una classica competizione, il Memorial Saba vuole rappresentare una occasione di allenamento congiunto per le tre formazioni isolane di Serie A2, che dovranno farsi trovare pronte allo start del campionato previsto per il 3 ottobre. Si giocherà nel pieno rispetto delle linee guida sancite dalla Federazione Italiana Pallacanestro in materia di anti-Covid, e l’accesso alla tribuna sarà concesso soltanto agli addetti ai lavori.

SUI MEDIA – Al fine di permettere agli appassionati di fruire a pieno del primo assaggio di basket femminile dopo tanti mesi di pausa forzata, la Techfind San Salvatore – in collaborazione con il media partner Directa Sport – permetterà la visione delle tre gare in diretta streaming sulla pagina Facebook ‘Directa Sport Live TV’. Negli spazi esterni del PalaVienna, inoltre, verrà allestito un maxi-schermo a beneficio dei tifosi che – opportunamente distanziati – vorranno assistere alle gare.

LE DICHIARAZIONI – “Nonostante le tante difficoltà siamo riusciti a mantenere vivo un appuntamento cui teniamo particolarmente – spiega il presidente del San Salvatore Marco Mura – stiamo concentrando i nostri sforzi affinchè le squadre possano approfittare di questa preziosa occasione di confronto in totale sicurezza. Saremo scrupolosissimi nell’osservanza delle direttive FIP, e per noi si tratterà anche un test organizzativo in vista dell’avvio del campionato”.

GLI SPONSOR – L’organizzazione del Memorial Saba è possibile anche grazie agli sponsor che da tempo sostengono l’attività del club giallonero: il main sponsor Techfind, Hinterland Hotel, 4Fitness, Macelleria Pinna, Capoterra 2000, Zest Cafè e Autoluxe.

Uff.Stampa Directa Sport

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy