A2 – Udine s’impone su Carugate: playoff conquistati

Udine s’impone su Carugate.

di La Redazione

DI GIACOMO FABBRO

Nella nona giornata di ritorno del campionato di serie A2 femminile 2017/18, la Delser Basket School Udine vince con il punteggio di 65-56 e lo fa grazie ad una prestazione convincente di squadra tra le mura amiche. Carosello Carugate si deve arrendere di fronte alle friulane. La Delser Udine, con questa vittoria, conquista matematicamente l’accesso ai playoff. Blazevic, la migliore tra le friulane, chiude la gara con 16 punti e 7 rimbalzi, ma questa sera è stato il gruppo il fattore in più che ha fatto la differenza. Per quanto riguarda le avversarie la migliore è sicuramente Gombac che segna 15 punti e Fabbri che cattura 12 rimbalzi.

Quintetto Udine: Mancabelli, Vicenzotti, Da Pozzo, Rainis, Blazevic
Quintetto Carugate: Diotti, Rossi, Zelnyte, Albano, Fabbri

L’avvio del match è tutto delle padrone di casa che puntano sulla precisione al tiro di Vicenzotti e Blazevic per allungare subito il passo Dopo una fase iniziale di studio ne segue una abbastanza vivace dove entrambe le squadre cercano di alzare l’intensità. A metà partita il punteggio è di 13-4 per la squadra di casa che continua a dettare il ritmo della partita. Carugate sembra incapace di reagire e, nonostante le indicazioni che arrivano dalla panchina, il primo quarto si chiude con un sul punteggio di 21-12.

All’ inizio del secondo quarto è la Delser a farsi avanti con Pontoni che segna un canestro in mezzo all’area porta la squadra sul +12, massimo vantaggio delle Friulane. Carugate si risveglia dal blackout e si rimette in corsa con 8 punti di fila di Rossi, -4 per la squadra lombarda. Secondo quarto molto inteso e grintoso per Carugate che a due minuti all’intervallo lungo, dopo aver recuperato lo svantaggio, si trova sotto solo di due lunghezze, 29-27 per la Delser. Con mini break firmato Blazevic, il secondo quarto si chiude sul 37-29 per la squadra allenata da coach Pomilio.

All’inizio del terzo quarto Udine e Carugate ripropongono gli stessi quintetti del primo quarto. E’ Udine a fare la partita e con la solita Blazevic torna a riportarsi sulla doppia cifra di vantaggio sul punteggio di 41-31. Seguono poi alcuni minuti dove la partita diventa combattuta e si segna da entrambe le parti, anche se è la Delser Udine più determinata e si porta sul +14 a metà della terza frazione. La squadra di casa gestisce il ritmo e fa la partita, il terzo quarto si chiude con il punteggio di 53-40.

La sensazione che si ha ad apertura degli ultimi dieci minuti è quella che Carugate non abbia nessuna intenzione di lasciare due punti alla squadra di casa e a metà quarto la squadra di ospite è sotto di 6 lunghezze sul punteggio di 56-50. Partita molto bella da vedere, dove entrambe le squadre mostrano una gran voglia di vincere. Ma da qui in poi è solo la Delser che fa la partita e con una prestazione di squadra convincente porta a casa altri due punti in classifica. La partita si conclude con il risultato di 65-56.

DELSER UDINE 65-CAROSELLO CARUGATE 56
(21-12,37-29, 53-40)

UDINE: Ciotola, Blazevic 16, Bianco 12, Mancabelli 12 , Sturma 4, Vicenzotti 9, Pontoni 2, Da Pozzo 4 , Rainis 6 , Romano , Mio n.e.. Coach Pomilio
CARUGATE: Zucchetti n.e, Rossini, Diotti 6, Cerizza, Rossi 12, Zelnyte 8, Mariani n.e., Albano 5, Fabbri 10, Gombac 15. Coach Piccinelli

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy