A2 – Umbertide torna a sorridere e passa a Firenze

0

Torna a sorridere la formazione di coach Michele Staccini. Umbertide sbanca Firenze 55-62 e si rilancia così in classifica. Dopo due quarti in equilibrio (26-26 a metà), la svolta avviene nella ripresa con Umbertide che al rientro in campo piazza un break di 14-27 nel terzo periodo spaccando in due l’incontro. Negli ultimi dieci minuti la PFU respinge ogni tentativo di rientro e porta a casa i due punti spinta dal duo Baldi-Cabrini, protagoniste con 14 punti a testa.

FIRENZE: S.Rossini, M.Rossini, De Cassan, Dell’Olio, Poggio
UMBERTIDE: Pompei, Giudice, Cabrini, Kotnis, Baldi

Cronaca – Portano il nome di Giudice i primi due punti di giornata. Marta e Silvia Rossini confezionano il primo vantaggio interno (7-4), prontamente risposto da Baldi e Pompei per il 9-10. Si sblocca anche Cabrini ma è equilibrio totale in campo e con i due punti di De Marchi, è 19-19 alla prima sirena. Moriconi, Paolocci e Stroscio aprono la seconda frazione di gioco (19-25), ma Boccalato e Silvia Rossini ricuciono firmando il 24-25 a metà frazione. Continua a esserci equilibrio in campo, con i diversi errori sui due lati a sancire il 26-26 alla pausa lunga. I liberi di Baldi e Giudice danno il via al terzo periodo, seguiti dalla tripla di Cabrini per il 26-33 esterno. Firenze chiama subito timeout, ma Baldi al rientro mette la doppia cifra di margine sul 26-37. Musica che non cambia con la PFU in controllo e dopo tre quarti è 40-53. Gli ultimi dieci minuti vedono la formazione di casa rifarsi sotto, con De Marchi e Poggio a spingere il rientro fino al 47-53. Kotnis sblocca la PFU, ma Marta Rossini risponde con il canestro del nuovo meno sei. Cabrini colpisce dalla distanza, poi Pompei risponde a Poggio e a tre dal termine, è 51-60. De Cassan prova a riaprire i giochi, ma Pompei metti la parola fine. Umbertide sbanca Firenze 55-62.

Le parole di coach Staccini: “Abbiamo avuto una bella reazione dopo la brutta partita di Mercoledì, con in generale un ottima intensità difensiva e un inizio di terzo quarto che ci ha permesso di allungare decisamente su un campo molto difficile. Nel finale abbiamo pagato qualche errore evitabile di stanchezza senza comunque permettere a Firenze di riaprire la partita”.

Pall. Femminile Firenze – La Bottega del Tartufo Umbertide 55 – 62 (19-19, 26-26, 40-53, 55-62)

PALL. FEMMINILE FIRENZE: Boccalato 5 (2/4, 0/3), Rossini* 12 (3/8, 2/4), Rossini* 10 (1/4, 2/5), De Marchi 7 (2/2, 1/3), Dell’olio* 2 (1/8 da 2), Speziali 4 (2/4 da 2), Galfano NE, Poggio* 11 (4/8 da 2), Reani NE, Polini NE, Franchini NE, De Cassan* 4 (2/12, 0/2)
Allenatore: Corsini S.
Tiri da 2: 17/50 – Tiri da 3: 5/17 – Tiri Liberi: 6/10 – Rimbalzi: 49 20+29 (Poggio 16) – Assist: 9 (Rossini 5) – Palle Recuperate: 4 (Rossini 1) – Palle Perse: 18 (Rossini 4)
LA BOTTEGA DEL TARTUFO UMBERTIDE: Pompei* 9 (4/6, 0/3), Olajide, Giudice* 9 (1/1, 1/3), Bartolini NE, Kotnis* 4 (2/9 da 2), Cabrini* 14 (3/5, 2/4), Stroscio 2 (1/5 da 2), Moriconi 8 (3/5, 0/1), Paolocci 2 (1/2, 0/1), Gambelunghe NE, Baldi* 14 (4/11, 0/1)
Allenatore: Staccini M.
Tiri da 2: 19/47 – Tiri da 3: 3/13 – Tiri Liberi: 15/18 – Rimbalzi: 38 10+28 (Baldi 11) – Assist: 7 (Pompei 3) – Palle Recuperate: 13 (Cabrini 3) – Palle Perse: 11 (Pompei 2)

Uff.Stampa PF Umbertide