A2 – Una conceta RR Retail doma la Virtus Cagliari

A2 – Una conceta RR Retail doma la Virtus Cagliari

Bona e compagne battono la Virtus Cagliari

di La Redazione

Niente da fare per la Virtus Cagliari nella decima di andata del campionato di serie A2 battuta dalla Retail Galli San Giovanni Valdarno con il punteggio di 63-44. Padrone di casa sempre in vantaggio con la Virtus che per tutti i 40’ ha provato a mettere in difficoltà le avversarie ma senza fortuna. Fatale per la compagine cagliaritana il parziale subito nel primo periodo di gioco: 21-9. Un divario pesante che Georgieva e compagne non sono mai riuscite a colmare.
Pareggio dopo pochi minuti (2-2) in apertura di tempo, poi arriva l’allungo della squadra toscana che si porta sull’11-2 dopo 4’. La Virtus non demorde e si riavvicina con Zolfanelli (11-7). Il tempo di riordinare le idee e arriva il break di 10-2 da parte di Ada De Pasquale e compagne che fissano il punteggio al termine dei primi 10’ sul 21-9.

Più equilibrato il secondo quarto che si apre con un 6-0 firmato dalla Virtus che si riavvicina con Boneva e Zolfanelli (21-15). Un fuoco di paglia, perché dall’altra parte il Valdarno incrementa il ritmo e vola via con Manfrè, Costa, Cecili e Missanelli (28-15 al 15’). Coach Ferazzoli mette in campo Pellegrini con l’intento di velocizzare il gioco della sua squadra. La mossa però non porta i frutti sperati, tra l’altro la fortuna non guarda dalla parte della Virtus che sbaglia tantissimo al tiro. Non sbaglia invece il Valdarno che a 3’ dalla sirena porta il suo vantaggio a +18 (34-16). Al riposo lungo la squadra di casa chiude sul 34-20.

Si riparte con la Virtus che cerca in tutti i modi di reagire. Lussu e Georgieva cercano di prendere per mano il gruppo e dalle loro mani arrivano i canestri che riducono le distanze a 10 lunghezze (34-24). La reazione delle toscane non si fa attendere. La Virtus sembra fermarsi mentre dall’altra parte De Pasquale, Bona e Manfrè trovano la via del canestro portando la squadra di casa al termine del terzo periodo sul 51-29. Nell’ultimo periodo la gara è praticamente segnata con il San Giovanni che si limita a controllare e la Virtus che fa di tutto per trovare la via del canestro con l’intento di rendere meno amara la sconfitta.

Iris Ferazzoli coach della Virtus Surgical Cagliari
“Come al solito l’approccio alla partita non è stato dei migliori. Abbiamo subito tanti canestri per colpa delle solite disattenzioni. I primi due presi in modo alquanto stupido e altri invece presi grazie anche all’esperienze delle nostre avversarie. Tutto questo ha contribuito ad abbattere il gruppo. Ad aggravare la situazione poi sono arrivati, da parte loro punti realizzati quando mancavano 4,3 o 2 secondi dal termine dei 24”. La difesa della Virtus poi ha concesso anche secondi tiri, per mancato tagliafuori. Siamo scese di intensità in difesa e in attacco abbiamo sbagliato tanto nel voler inizialmente risolvere con forzature e poi perdendo fiducia nella nostra circolazione di palla per creare vantaggi nell’1 contro 1. Purtroppo non è stata per noi una buona serata per quanto riguarda il tiro”.

Parlando delle individualità?
“Positiva Brunetti e una prova di grande carattere da parte di Pilleri. Boneva ha avuto un buon approccio alla partita ma non ha avuto continuità. Lussu e Podda le solite lottatrici, mentre altalenante la prova di capitan Pellegrini. Esordio per Santoru, che per quel che ha giocato è stato positivo. Purtroppo, ancora una volta sottotono la prova di Iva Georgieva e Guilavogui assente”.

Retail Galli San Giovanni Valdarno: De Pasquale 8, Calamai 7, Bona 13, Rosellini 7, Manfrè 6, Argirò, Cecili 9, Missanelli 5, Egwho 5, Costa 3. Allenatore: Altobelli.
Virtus Surgical Cagliari: Georgieva 8, Zolfanelli 10, Brunetti 6, Lussu 10, Podda, Boneva 4, Guilavogui 4, Pilleri, Pellegrini Bettoli 2, Santoru. Allenatore: Ferazzoli.
Arbitri: Alma Pellegrini e Andrea Cassinadri.
Parziali: 21-9; 13-11; 17-9; 12-15.

Uff.Stampa RR Retail San Giovanni Valdarno

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy