A2 – Una solida Crema regola Carugate

Crema doma Carugate.

di La Redazione

Tre quarti equilibrati nel punteggio. Uno, sostanzialmente, senza storia. Il secondo. 15-6 è il parziale che permette a Basket Team Crema di scavare il solco. Decisivo. Perché si tratta di un passivo che Basket Carugate non riuscirà più a ricucire, nonostante un secondo tempo generoso e giocato alla pari, seppur a strappi. Per Blackiron Rentpoint.it è il terzo ko di fila. Parking Graf invece resta saldamente al secondo posto in classifica grazie al 67-55 ottenuto al Palacremonesi dietro Udine, a due lunghezze di distanza. Solo Silvia Colognesi in doppia cifra per Basket Carugate: la lunga di proprietà di Costa Masnaga mette a referto 12 punti con 6-6 al tiro e 6 rimbalzi. Crema invece mette quattro giocatrici sopra i dieci, con Alice Nori (già decisiva all’andata) che porta a casa un bottino di 15 punti, Capoferri 14, Melchiori 13 e Gatti 10.

Micovic tiene a galla Basket Carugate in avvio
Pioggia di triple in avvio di gara. Inaugura la festa Gatti, poi due di fila di Milica Micovic, infine si aggiunge alla festa anche Melchiori. Parità: 6-6. La serba con passaporto italiano segna ancora, poi Crema mette a segno il primo break della partita trascinata da Nori: 9-0 di parziale e Carugate non segna per 4 minuti.Greta Miccoli interrompe il digiuno con un’altra tripla dando fiducia anche alle compagne: controparziale 0-7 ed è parità. Nel finale di quarto, il primo, Capoferri firma 4 punti consecutivi e periodo che si chiude 19-15 per le padrone di casa.

Nori ispira il parziale 10-0, Crema allunga
Come detto, è il secondo quarto giocato dal Basket Team a fare la differenza. In avvio però tanti errori da una parte e dall’altra: in tutto cinque tiri sbagliati. Poi ancora Nori dà il là all’allungo (stavolta decisivo) segnando la metà dei punti del nuovo break 10-0 , che poi sarebbero 14 considerando i 4 di Capoferri del primo quarto. Basket Carugate non riesce più a segnare, Crema è efficace sia nella propria metà campo che in quella avversaria. Colognesi e Francesca Diotti provano a suonare la sveglia, ma ormai il parziale del 2° quarto è segnato. Così si va a riposo sul 34-21 per le padrone di casa.

Diotti, Colognesi e Discacciati per non affondare
Nella ripresa le cose sembrano peggiorare per Blackiron Rentpoint.it, nuovo break 7-2 e momentaneo massimo vantaggio Crema, che si porta sul 41-23. Tocca ancora a Diotti e Colognesi il compito di non lasciare che la nave affondi, aiutate da Miccoli. Chiara Discacciati realizza la tripla del -10 ma Crema non si scompone, ancora con Nori che ne segna 4 di fila per il 51-37 di fine terzo quarto, intervallata dalla tripla mancata di Miccoli per il possibile -9.

Tra 6 giorni si torna (finalmente) a casa
La prima metà dell’ultimo periodo è tutto di Crema, che si riporta avanti fino a un nuovo massimo vantaggio (+20) trascinata dalla premiata ditta Melchiori-Gatti-Capoferri. Ma ancora Discacciati, che di fatto segna 8 punti consecutivi, riduce il passivo prima con un lay up, poi con una tripla. Si sbloccano anche Laura Meronie soprattutto Sara Canova, poco precisa al tiro nei primi 30′ di gioco. Ma ormai è troppo tardi. Finisce 67-55. Sabato prossimo Carugate torna a casa, più di un mese dopo l’ultima volta, per ospitare un’altra corazzata: l’Autosped di Castelnuovo Scrivia.

Parking Graf Crema – Blackiron-rentpoint.it Carugate 67 – 55 (19-15, 34-21, 51-37, 67-55)

PARKING GRAF CREMA: Melchiori* 13 (2/6, 3/6), Nori* 15 (6/9 da 2), Gatti* 10 (1/3, 2/6), Zagni 4 (2/5 da 2), Capoferri 14 (5/8, 0/4), Radaelli, Caccialanza* 3 (1/6 da 3), Parmesani NE, Rizzi 8 (1/1, 2/4), Pappalardo*, Guerrini NE
Allenatore: Stibiel G.
Tiri da 2: 17/34 – Tiri da 3: 8/27 – Tiri Liberi: 9/10 – Rimbalzi: 38 10+28 (Nori 12) – Assist: 14 (Gatti 7) – Palle Recuperate: 10 (Melchiori 5) – Palle Perse: 14 (Nori 5)
BLACKIRON-RENTPOINT.IT CARUGATE: Discacciati 8 (1/1, 2/4), Miccoli 5 (1/4, 1/3), Meroni* 5 (1/7, 1/2), Usuelli 2 (1/2, 0/1), Diotti* 9 (2/6, 1/2), Osmetti NE, Canova* 6 (1/9, 0/2), Grassia, Micovic* 8 (1/3, 2/5), Colognesi* 12 (6/6 da 2)
Allenatore: Cesari L.
Tiri da 2: 14/39 – Tiri da 3: 7/19 – Tiri Liberi: 6/6 – Rimbalzi: 36 9+27 (Colognesi 6) – Assist: 11 (Micovic 4) – Palle Recuperate: 10 (Meroni 3) – Palle Perse: 16 (Canova 3)
Arbitri: Mura E., Consonni C.

Uff.Stampa Basket Carugate

Fotogallery a cura di Marco Brioschi

Crema

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy