A2 – Uragano Crema, vittoria agevole contro Castelnuovo Scrivia

0

Esito scontato per la sfida che opponeva le ragazze di Balduzzi alla capolista, ancora imbattuta, Crema; come nella gara disputata poche settimane fa nella semifinale di Coppa Italia anche questa sera la differenza tra le due compagini è parsa evidentissima fin dalle prime battute ed il risultato finale è la fotografia fedele del divario che attualmente corre tra le due squadre. Autosped che, orfana ancora di Bonasia, parte con Bonvecchio, De Pasquale, Ravelli, Rulli e Gatti mentre Diamanti risponde con D’Alie, Conte, Melchiori, Pappalardo e Vente; partenza ventre a terra delle ospiti che in 4′ fatturano un eloquente 14-2 e neppure i due time out chiamati nel frattempo dal coach di casa riescono a fermare lo slancio delle lombarde. Troppo differente l’intensità ed il ritmo imposto da D’Alie e compagne alle giraffe, costrette a costruire tiri in equilibrio precario oppure forzate a molte palle perse (saranno ben 29 alla fine); mai, durante l’arco dei 40′ si è avuta la sensazione che la formazione di casa potesse invertire l’inerzia della partita. Con un simile squilibrio di valori diventa superfluo fare la cronaca visto che già alla prima sirena la Parking Graf aveva doppiato la formazione di casa (24-12) dando una prima, sostanziosa, spallata alla partita; è soprattutto sull’asse D’Alie-Vente che le cremasche scavano il solco, con la play di origini Usa, autrice di una sontuosa tripla doppia (15 punti, 13 rimbalzi e 10 assist), ad innescare con continuità la lunga lettone , già a quota 17 dopo soli 20′. Il 44-18 del 20′ è già una sentenza e le poche fiammate che, una tantum, la formazione di casa riesce a produrre non preoccupano minimamente le ospiti, che tengono sempre tranquillamente sotto controllo il proprio vantaggio; il 62-25 del 30′ non fa altro che perpetuare l’abissale distanza tra le due formazioni con le padrone di casa che solo nei 10′ finali riescono finalmente a trovare con una certa continuità la via del canestro, complice anche l’inevitabile e comprensibile rilassamento delle ospiti, che alzano il piede dall’acceleratore, abbassando, nel contempo, l’aggressività difensiva.

E’ onestamente difficile provare a commentare questa gara senza tornare a ribadire quanto grande sia il gap che corre tra le castelnovesi e le lombarde; volendo azzardare una analisi tattica si può dire che forse le giraffe avrebbero dovuto cercare di tenere ritmi molto bassi, evitando di rincorrere i ritmi forsennati delle avversarie e soprattutto cercando, da una parte, di difendere con altrettanta aggressività e dall’altra di limitare al minimo le palle perse che sono state pura linfa per il contropiede e la transizione delle ospiti; quasi sicuramente non sarebbe stato sufficiente ad evitare la sconfitta ma forse avrebbe permesso all’Autosped di restare aggrappata alla partita per un lasso maggiore di tempo con il risultato anche di togliere un po’ di tranquillità a Crema che invece ha potuto giocare sempre sul velluto. Fortunatamente il calendario propone quasi subito una occasione di riscatto per le castelnovesi che tra meno di 72 ore torneranno in campo contro l’Alperia Bolzano; sicuramente una avversaria diversa dalla capolista ma occorrerà anche vedere una Autosped differente.

Autosped Bc Castelnuovo Scrivia – Basket Team Crema 44 – 75 (12-24, 18-44, 25-62)

AUTOSPED: Ravelli* 5 (1/3, 1/5), D’Angelo 7 (1/3 da 2), Rulli* 17 (7/14, 0/2), Bonasia NE, Castagna, De Pasquale* 1 (0/4, 0/2), Colli 2 (1/2, 0/3), Bernetti 3 (0/1, 1/1), Bonvecchio* 7 (2/6, 1/3), Francia, Gatti* 2 (1/4 da 2)
Allenatore: Balduzzi F.
Tiri da 2: 13/38 – Tiri da 3: 3/16 – Tiri Liberi: 9/13 – Rimbalzi: 35 10+25 (Rulli 9) – Assist: 10 (Colli 3) – Palle Recuperate: 10 (Colli 3) – Palle Perse: 29 (Rulli 6)

BASKET TEAM CREMA: D’Alie* 15 (6/19, 1/4), Melchiori* 14 (5/8, 1/3), Nori 8 (4/5 da 2), Conte* 6 (3/5, 0/3), Capoferri 8 (2/3 da 2), Radaelli, Caccialanza 3 (0/1, 1/2), Parmesani, Rizzi 2 (1/1, 0/1), Pappalardo*, Guerrini NE, Vente* 19 (8/9 da 2)
Allenatore: Diamanti M.
Tiri da 2: 29/51 – Tiri da 3: 3/13 – Tiri Liberi: 8/13 – Rimbalzi: 37 9+28 (D’Alie 13) – Assist: 20 (D’Alie 10) – Palle Recuperate: 20 (D’Alie 5) – Palle Perse: 19 (Vente 5) – Cinque Falli: Vente

Uff.Stampa BC Castelnouvo