A2 – Vicenza, il 21 inizia la nuova stagione: roster e preseason

A2 – Vicenza, il 21 inizia la nuova stagione: roster e preseason

Il punto in casa Vicenza.

di La Redazione

Inizio ufficiale dell’attività dell’A.S.Vicenza Basket femminile VelcoFin InterLocks anno sportivo 2018-19. Finite le vacanze per le giocatrici dell’A.S.Vicenza. Martedì 21 agosto alle ore 19.30 presso il Palazzetto dello Sport di Vicenza sono convocate:

Francesca Santarelli – play – cl 94 – h cm 175
Valentina Stoppa – play/guardia – cl 85 – h cm 174
Lucia Ferri – ala pivot – cl 1985 – h cm 183
Federica Destro – play – cl 1998 – h cm 172
Martina Destro – ala – cl 1999 – h cm 174
Irene Gamba – ala – cl 1999 – h cm 178
Eleonora Zanetti – ala/pivot – cl 1994 – h cm 183
Federica Monaco – play – cl 1993 – h cm 175
Anna Colombo – guardia/ala – cl 1993 – h cm 175 – tornata alla base
Ivona Matic – ala/pivot – cl 1986 – h cm 190 – neo acquisto
Clara Chicchisiola – ala – cl 1999 – h cm 182 – neo acquisto

Alle 11 titolari si aggregheranno 4 giovani del vivaio che fanno parte dell’ Under 18: Vittoria Maculan, Alessandra Giulino, Milena Mioni, Sofia Cesaroni. A dare il benvenuto il GM Mario Bedin con il suo vice Gianfranco Dalla Chiara; ad attenderle il coach Aldo Corno alla terza esperienza sulla panchina vicentina dopo i favolosi anni 80 e le stagioni 2015-17, con al fianco il vice Stefano Strukul, responsabile anche del settore giovanile, il confermatissmo prof. Marco Gennari, preparatore atletico già dallo scorso anno, e Elisa Bortoli nel suo consueto ruolo di esperta accompagnatrice.

Il programma iniziale si presenta molto intenso. Già da martedì un’ora sarà dedicata all’atletismo, l’altra al basket. Poi fino all’inizio delle scuole si susseguiranno sedute atletiche il mattino, allenamenti cestistici serali. Già fissati i primi impegni agonistici. Il 1° settembre sabato alle ore 18 in casa col Rovigo di serie B allenato dalla ex Giulia Pegoraro: il 5 in Val di Non contro il Battipaglia di A1; l’8 settembre a Rovigo contro un diretto avversario, il Marghera di A2.

La parola ad un pimpante Aldo Corno: “Riparto con grandissimo entusiasmo e con due tendini d’Achille nuovi di zecca, che, se mi hanno fatto restare al palo lo scorso anno, ora faranno volare in alto me e la squadra!”. In formissima il coach, ironico e caricatissimo: le operazioni ai tendini sono solo un brutto ricordo. “Partiamo con grande voglia, ma molta modestia: siamo un team giovane. Abbiamo la certezza di avere costruito una squadra equilibrata e motivata in grado di affrontare ogni partita conscia di sapersela giocare alla pari con tutte le avversarie. L’obbiettivo primario è il miglioramento generale di tutte le giocatrici e di conseguenza la crescita di tutta la squadra. Vogliamo e dobbiamo guardare al futuro con ottimismo e perchè no?, con l’ambizione e la spavalderia di fare qualcosa di bello e duraturo”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy