A2 – Vicenza, netta vittoria contro il fanalino Carugate

A.S. Vicenza – Blackiron-rentpoint.it Carugate 76 – 52

di La Redazione

A.S. Vicenza – Blackiron-rentpoint.it Carugate 76 – 52 (23-14, 44-22, 59-40, 76-52)

A.S. VICENZA: Monaco 13 (4/6, 1/3), Grazian, Lazzaro* 5 (1/3, 1/2), Priante, Mioni 4 (2/3 da 2), Gobbo* 2 (1/1 da 2), Villarruel* 9 (3/5, 0/3), Colabello 3 (1/1 da 3), Vella* 14 (5/7, 1/3), Tibè* 20 (8/11, 1/1), Sartore, Tagliapietra 6 (0/5, 2/4)
Allenatore: Rebellato C.
Tiri da 2: 24/42 – Tiri da 3: 7/19 – Tiri Liberi: 7/8 – Rimbalzi: 43 11+32 (Tibè 10) – Assist: 15 (Monaco 3) – Palle Recuperate: 14 (Monaco 4) – Palle Perse: 24 (Monaco 6)
BLACKIRON-RENTPOINT.IT CARUGATE: Discacciati* 4 (2/3, 0/3), Miccoli* 4 (2/5, 0/2), Fossati, Usuelli 3 (1/1, 0/2), Diotti NE, Osmetti, Canova* 14 (4/7, 2/8), Grassia* 2 (1/7 da 2), Micovic* 25 (4/9, 5/9), Colognesi
Allenatore: Cesari
Tiri da 2: 14/34 – Tiri da 3: 7/26 – Tiri Liberi: 3/4 – Rimbalzi: 28 8+20 (Colognesi 6) – Assist: 10 (Canova 4) – Palle Recuperate: 11 (Grassia 3) – Palle Perse: 20 (Miccoli 6)
Arbitri: Servillo F., Faro S.

Ancora problemi di formazione per coach Cesari, con Diotti che si aggiunge alla già indisponibile Allevi. Primo tempo 44-22 per le padrone di casa che poi conservano il vantaggio. Non bastano a Basket Carugate i 25 punti di Micovic.

Senza Diotti e Allevi, Basket Carugate deve arrendersi alla solidità di Vicenza, che si conferma grande sorpresa della stagione rimanendo in testa alla classifica a 16 punti, pari merito con Udine. Netta sconfitta per le lombarde, 76-52 il punteggio finale, frutto di un primo tempo in cui le padrone di casa hanno scavato il solco decisivo: basti pensare che il primo tempo si è chiuso 44-22. Tre le giocatrici in doppia cifra per le venete: Tibècon 20 punti, Vella con 14 e Monaco con 13. A coach Gigi Cesari non sono bastati i 25 punti di Milica Micovic, alla sua miglior prestazione da quando è tornata a Carugate, e i 14 della solita Sara Canova.

Quintetto inedito per Cesari, Tibé mette subito la quarta

Come anticipato, l’allenatore di Blackiron-Rentpoint.it deve rinunciare a capitan Diotti a causa di un problema tendineo mentre Camilla Allevi è ancora indisponibile causa Covid-19. In quintetto Cesari parte con Discacciati, Miccoli e Canova come backcourt, Micovic e Grassia come frontline. Meroni, l’ultimo arrivo in casa Blackiron-Rentpoint.it, parte dalla panchina. Tibé mette subito la quarta: segna 9 dei primi 11 punti di Vicenza. Carugate resiste fino al 13-9 a 3′ dalla fine del primo quarto, ma le padrone di casa trovano l’allungo nonostante le triple di Canova e Micovic: primo miniriposo sul 23-14 per le venete.

Vicenza, che difesa nel secondo quarto

Nel secondo quarto cresce l’intensità della difesa vicentina. Tibè e compagne allungano ancora fino al 35-17 approfittando di un digiuno su azione delle lombarde che dura poco più di 5′ interrotto da un piazzato di Discacciati. Ma è troppo poco. Vicenza riprende in mano le redini della partita e chiude il primo tempo avanti di 22 punti.
Esordio per Meroni con Blackiron-Rentpoint.it

Ripresa con (piccola) scossa per Carugate, trascinata da Micovic che segna i primi 9 punti della squadra nel terzo quarto, anche Greta Miccoli trova il canestro oltre alla solita Canova e ancora Discacciati. Il parziale è a favore delle lombarde, 15-18, troppo poco per riaprire la partita. Che infatti rimane saldamente nelle mani di Vicenza, con coach Rebellato che manda a referto tutte e 12 le sue giocatrici a disposizione, mentre per Carugate da segnalare l’esordio di Laura Meroni (4 rimbalzi in 20′).

Uff.Stampa Basket Carugate

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy