A2 – Vittoria netta per Costa Masnaga a Carugate

0


Dimensione Bagno Carugate – CLV-Limonta Costa Masnaga 52 – 72 (12-21, 26-44, 44-55, 52-72)

DIMENSIONE BAGNO CARUGATE: Alieri NE, Melzi NE, Usuelli* 7 (2/6, 0/2), Rulli* 8 (0/3, 2/6), Cassani 4 (2/8 da 2), Albanelli 12 (2/5, 1/5), Caccialanza* 7 (1/2, 1/5), Andreone, Fabbricini* 2 (1/2 da 2), Nespoli 6 (3/4, 0/1), Rizzi* 6 (3/4, 0/1)
Allenatore: Silvestri A.
Tiri da 2: 14/34 – Tiri da 3: 4/20 – Tiri Liberi: 12/14 – Rimbalzi: 37 9+28 (Rulli 7) – Assist: 11 (Usuelli 5) – Palle Recuperate: 8 (Usuelli 2) – Palle Perse: 26 (Rulli 8)
CLV-LIMONTA COSTA MASNAGA: Ravelli* 10 (2/4, 2/5), Cibinetto 2 (1/2, 0/1), Osazuwa 7 (3/4 da 2), Caloro, Gorini 5 (1/2, 1/3), Razzoli, Piatti 8 (0/2, 2/2), N’Guessan 11 (1/4, 1/2), Allievi* 6 (3/7, 0/1), Bernardi* 8 (1/4, 1/3), Pappalardo* 11 (4/5, 1/4), Tibè* 4 (1/4 da 2)
Allenatore: Andreoli L.
Tiri da 2: 17/38 – Tiri da 3: 8/24 – Tiri Liberi: 14/19 – Rimbalzi: 39 12+27 (Piatti 9) – Assist: 11 (N’guessan 3) – Palle Recuperate: 16 (Piatti 4) – Palle Perse: 19 (Pappalardo 4)
Arbitri: Spinelli J., Tomasello C.

Partita a senso unico per la CLV-Limonta che, nell’anticipo di venerdì sera, espugna il Basket Carugate seppur non con una prova da incorniciare. Tanti alti e bassi nell’arco della partita non la rendono particolarmente entusiasmante, ma Costa conduce la gara fin dalle prime battute con una frizzante Bernardi (6-14 a metà tempo). L’ingresso di Albanelli fa rialzare la testa a Carugate ma il primo parziale finisce comunque con le ospiti avanti di 9 lunghezze (12-21). Troppe palle perse non permettono alle brianzole di avere un divario maggiore.

Nel secondo periodo le giovanissime Gorini e Piatti tengono molto bene il campo e a metà quarto la CLV é avanti 20-34. La musica non cambia, anzi, Costa allunga e le due squadre tornano negli spogliatoi sul punteggio di 26-44 con canestro in avvitamento di Allievi sulla sirena.

Il terzo quarto non inizia nel migliore dei modi per la squadra di coach Andreoli che, a causa delle tante palle perse, subisce un piccolo riavvicinamento da parte di Carugate (34-46 dopo 3′ di gioco). Il divario rimane simile fino alla fine dei 10′ e si va all’ultimo scorcio di gara con il punteggio di 44-55.

L’ultima frazione vede pian piano allargarsi il gap tra le due formazioni, la gara si conclude col tabellone che segna 52 casa 72 ospiti con la giovane Cibinetto che mette a referto 2 punti.

Il derby é della Limonta che, sabato prossimo, ne avrà un altro. Avversarie di turno delle pantere le volpi di Giussano. Appuntamento sabato sera alle 20.30 a Desio.

uff.stampa basket costa

LA GALLERY A CURA DI MARCO BRIOSCHI

DSC_4782