A2Sud: Reke e Templari sugli scudi contro College Italia. Carispezia pronta per la Coppa Italia

0

Successo fra le mure amiche per la Carispezia Termo che si impone su College Italia nell’ultimo turno della regula season. La formazione diretta da Massimiliano De Santis si conferma in seconda posizione e ora nei play off (Gara 1 mercoledì 3 aprile al Palasprint) si troverà di fronte l’Ariano Irpino di Claudio Agresti.
Contro College Italia la gara non ha storia le bianconere sono sempre avanti fin dalle prime battute di gioco con il +19 al termine della prima frazione di gioco. Gara tutta in discesa con gli equilibri invariati nel secondo periodo con le spezzine che nella ripresa guadagnano i trenta punti di vantaggio che riescono a gestire fino al termine del match quando chiudono sul + 32.
Ampio minutaggio per le giovani Piastri, Bertucci e Russo che regalano una buona prestazione.
Abbiamo avuto un buon atteggiamento – commenta coach De Santis – Abbiamo fatto una buona partita con i giusti ritmi, sono soddisfatto perchè abbiamo corso tanto, inoltre sono contento del rendimento delle giovani alle quali ho dato spazio».
Mercoledì alle 18.00 spezzine in campo a S.Martino di Lupari (Pd) per le final four di Coppa Italia Italia contro l’Umana Venezia, la vincente accederà giovedì (ore 20.30) alla finalissima contro la vincente di S.Martino di Lupari-Ragusa

Carispezia Termo-College Italia 67-35 (27-8, 41-21, 51-28)

Carispezia Termo: Reke 13 (5/11 1/1), Templari 15 (5/8 1/3), Giorgi 6 (2/4), Russo 2, Costa 7 (1/2 0/1), Tripalo 6 (3/3), Zerella 4 (1/6), Piastri (0/1), Tava 11 (4/6 1/2), Bertucci 3 (0/1 1/3). All.De Santis T2:21/42 T3:4/10 TL:13/16.
College Italia: Cabrini 2 (0/1 0/1), Chiabotto 2 (1/1 0/1), Costa 4 (2/7), Reggiani 10 (3/9 1/5), Russo (0/4), Manghi (0/3), Djedjemel 10 (2/6 2/5), Diuof 3 (1/4), Tosi 2 (1/4), Mirra 2 (1/2). All.Campobasso. T2: 11/41 T3:3/12 TL:4/5.
Arbitri: Paolo Benatti di Medolla (Mo) e Michele Zavatta di Cervia (Ra)