BF SF LOMBARDIA – Sarà Milano Stars contro Basket S.Giorgio 2000 la finale

BF SF LOMBARDIA – Sarà Milano Stars contro Basket S.Giorgio 2000 la finale

Milano Stars vince anche gara due e chiude 2-0, mentre Basket 2000 S. Giorgio vince la bella e conquista il 2-1 che vale la finale.

di La Redazione

FANFULLA 2000 LODI 51 -MANTOVAGRICOLTURA 88 – Di Uff.Stampa Basket 2000 S.Giorgio
(16-28, 32-47; 41-70; 51-88)

Bissano l’impresa le sangiorgine che dopo aver collezionato una splendida vittoria in Gara 2 ripetono il colpaccio anche in Gara 3 in maniera schiacciante. Una serata perfetta in cui il match non è mai stato messo in discussione con un dominio, fin dall’inizio, delle giocatrici di coach Botticelli che si sono espresse in una delle loro migliori prestazioni fino ad ora giocate.

Le mantovane, con questa vittoria, centrano la finalissima (che sarà al meglio delle 3 gare) e le vedrà scontrarsi contro le milanesi di Milano Basket Stars.

Partenza in quarta e di cuore per MantovAgricoltura che inizia subito con percentuali al tiro altissimo, specialmente da 3, con Antonelli, Schwienbacher e Monica che mettono a referto due bombe a testa concedendo così alle biancorosse di portarsi subito avanti. Lo sforzo per rompere la difesa lodigiana è importante, ma riesce in maniera egregia alle mantovane che riescono così a trovare il canestro. Anche a rimbalzo MantovAgricoltura sfoggia un’egregia prestazione, mentre Lodi si trova in confusione non riuscendo a trovare facilmente la via del canestro; sulla prima sirena il tabellone segna 16 a 28 per le virgiliane.

Il secondo quarto di San Giorgio è sotto il segno del gioco di squadra con importanti assist di Bernardoni, si aumenta il ritmo del giro palla riuscendo a trovare insieme la posizione migliore per riuscire a finalizzare l’azione, tuttavia le lodigiane non mollano e provano a mettere in difficoltà Mantova che non tentenna e continua a mantenere ben salda la testa della partita chiudendo così il primo tempo di gioco sul 32 a 47.

Rientrate dagli spogliatoi le mantovane continuano con la stessa forza e non abbassano nemmeno di un millimetro l’asticella continuando ad infilare canestri importanti che consolidano (Ruffo 10 punti nel solo terzo quarto) il divario riuscendo anche ad aumentarlo. Le avversarie sono messe alle strette, commettono molti falli non riuscendo a trovare più così facilmente la via del canestro subendo l’ondata inarrestabile di Mantova che allunga fino al +29, penultima sirena che segna il 41 a 70 per capitan Antonelli e compagne. Non si abbassa nemmeno nell’ultimo quarto, quando le pratiche possono dirsi quasi del tutto archiviate, la concentrazione e l’ondata travolgente mantovana che sembra essere inarrestabile segnando, de facto, la sconfitta lodigiana e la grandiosa vittoria di Mantova. All’ultima sirena, insieme ai tifosi giunti fino a Lodi, le giocatrici esplodono di gioia leggendo il punteggio di 51 a 88 sul tabellone: dopo la sconfitta di Gara 1, la rimonta si è compiuta e San Giorgio vola in finale continuando così a sognare.

Una partita eccezionale in cui tutte le giocatrici sono state fondamentali per la riuscita, una vittoria sudata e fortemente voluta da parte di tutte le giocatrici, una vittoria di squadra e piena di emozione.

TABELLINI:

Fanfulla 2000: n.d.

MantovAgricoltura: Petronio 5, Capucci, Antonelli 14, Mattioli, Romagnoli 7, Schwienbacher 10, Bernardoni 9, Monica 18, Ruffo 24, Pizzolato 1. All.re Stefano Botticelli

GARA 2 BASKET FEMMINILE MILANO VS MILANO BASKET STARS 67-77 (16/15 – 13/24 – 16/30 – 22/8)

Bianchi Industrial BFM: Rossini 22, Cestari 14, Sposato ne, Occhipinti 9, Bisanzon ne, Contu 6, Ranzini 6, Poggi ne, Fortini ne, Zumaglini 6, Behring ne, Ferrazzi 9. Allenatore Colombo

Milano Basket Stars: Baiardo 25, Ruisi 20, Lazareska 12, Cagner 6, Pusca 5, Di Feo 4, Comaschi 3, Mohamed 2, De Gianni, Capucci ne, Cassin, Vacchelli. All.Fassina

Si è giocata venerdì all’Iseo gara 2 di semifinale tra Basket femminile Milano e Milano Basket Stars. In palio un posto nella finale promozione, BFM pronta a tutto per allungare la sfida fino a gara 3 mentre MBS desiderosa di chiudere sul 2-0 la serie dopo la buona prova di gara 1.

Il clima è rovente, sia per la temperatura finalmente estiva sia per la tensione che contraddistingue queste gare.
La partenza è molto lenta e passano alcuni minuti prima che si realizzi il primo canestro. 2 punti di Contu da una parte e la tripla di Baiardo dall’altra aprono le danze. È un primo quarto intenso in cui BFM mostra i denti e riesce a chiudere la prima frazione in vantaggio di 1 punto (16-15) con Cestari in grande spolvero capace di segnare un rocambolesco buzzer da metà campo, 8 punti per lei.
Nel secondo quarto Milano Basket Stars parte con un piglio diverso e con pazienza costruisce il primo allungo grazie ai 13 punti di Baiardo, ai 7 di Lazareska e ai 5 di Pusca. Alla metà il tabellone dice 39-29 per le Stars, ma la partita è ancora tutt’altro che decisa.

L’intervallo permette ad entrambe le squadre di riorganizzarsi, si parte concentrati ma dopo qualche minuto di studio l’azione di Milano Stars si fa veemente, il livello della difesa sale e l’attacco diventa più incisivo con Ruisi e Baiardo scatenate che piazzano rispettivamente 15 e 11 punti nella terza frazione. Parziale da 30-16 per le Stars che mandano al tappeto BFM tenuto a galla dalle sole Rossini (8p) e Occhipinti (6p), è 69-45 per Milano Basket Stars alla fine del terzo quarto.
Nei primi minuti dell’ultima frazione si arriverà al massimo vantaggio (+28) sul 73-45, da lì in poi la gara sarà in discesa con in campo per entrambe le squadre le giovani. Finirà 77-67 per Milano Basket Stars che guadagna così la finale per la promozione in A2 coronamento di una stagione che l’aveva vista trionfare nella stagione regolare con un record di 25 su 30. Ora la serie di finale al meglio delle 3 gare, che inizierà domenica 2 giugno sul campo di Milano Basket Stars!

Uff.Stampa Basket Stars Milano

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy