Broni, buon primo test per le biancoverdi contro Castelnuovo Scrivia

Broni, buon primo test per le biancoverdi contro Castelnuovo Scrivia

BRONI-CASTELNUOVO SCRIVIA 82-57

di La Redazione

BRONI-CASTELNUOVO SCRIVIA 82-57

Della Fiore: Spreafico 11, Orazzo 8, Ngo Ndjock 10, Parmesani 4, Tikvic 11, Lavezzi 2, Premasunac 20, Miccoli 9, Vigevani 2, Romice, Capra 5, Quintini. All. Alessandro Fontana, assistente Simone Righi

Autosped: Repetto ne, Corradini 2, D’Angelo 4, Pavia 17, Ca. Colli 6, Bernetti 3, Bonvecchio 10, Quintiero 2, Albano 8, Podrug, Bracco 5. All. Fabio Pozzi, assistente Primo Maresca

Arbitri: Orlandi e Lonati
Note: primo tempo 48-25 (quarti 14-18, 34-7, 22-22, 12-10)

Debutto convincente per la Della Fiore Broni che supera al PalaBrera l’Austosped Castelnuovo Scrivia. Coach Alessandro Fontana ha fatto ruotare tutti gli effettivi a disposizione, concedendo diversi minuti alle under della Broni basketball academy, il settore giovanile della PFBroni 93. Le biancoverdi hanno fatto la differenza nel secondo quarto, giocando con grande intensità e con il miglior quintetto. Tanti applausi del numeroso pubblico presente sulle tribune del PalaBrera (circa 250 spettatori) per le ex Licia Corradini, Ilaria Bonvecchio ed Enrica Pavia.

Le parole di coach Alessandro Fontana:
“È stata una sgambata importante per iniziare a vedere il lavoro fatto in queste prime settimane – spiega coach Fontana –, per cercare di imparare a conoscerci meglio sul campo contro una squadra che ci ha messo le mani addosso, quindi siamo stati bravi a provare le nostre cose in questa circostanza. Vista la nostra situazione attuale sono contento di quello che ho visto in campo ed in particolare dalle under”. L’apporto delle under non è passato inosservato dunque: “Durante la settimana ci danno una grossa mano, tenendo alto il livello degli allenamenti, e contro una serie A2 hanno dimostrato di poter stare in campo. In particolare sono contento per Miccoli, che assieme a Orazzo e Spreafico, in questo momento si deve occupare della regia. Era un test importante per me per vederla all’opera e per lei per immagazzinare informazioni nuove”. “Il nostro obiettivo primario resta sempre fissato sul 6 ottobre, quando ci sarà il debutto in campionato contro la Virtus Segafredo Bologna”.

Uff.Stampa PF Broni

La gallery a cura di Marco Picozzi

Premasunac - Podrug - Tikvic

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy