ELW, 1ª giornata: Schio rischia ma batte Gdynia

ELW, 1ª giornata: Schio rischia ma batte Gdynia

Esordio vincente nella prima partita di Eurolega per Schio

di Andrea Fabbian

Beretta Famila Schio-Arka Gdynia:   51-47  (19-17, 28-28, 37-34 51-47)

Beretta Famila Schio: De Shields* 3 , Dotto* 5, Gruda* 16, Harmon* 4, Lisec* 10, André, Battisodo, Chagas, Cinili 4, Crippa 2, Fassina, Keys 7

Arka Gdynia: Allen* 15, Greinacher* 2, Kastanek*, Papova* 7, Slamova* 17, Balintova, Guelich 6, Niemojewka, Podgorna, Rembiszewska

Prima partita di Eurolega per Schio, dopo la vittoria della Reyer di ieri le scledensi erano chiamate alla risposta e l’hanno fatto battendo le polacche. Gdynia è rimasta a contatto per tutta la partita approfittando dei numerosi errori di Schio, mettendo anche la testa avanti nel finale, ma alla fine è uscita sconfitta. Pagano soprattutto la percentuale orrenda da tre punti (3/18) e le sole quattro giocatrici a referto.

Parte bene Schio con De Shields che si iscrive subito a referto, anche Harmon e Gruda sono molto presenti e al giro di boa le padrone di casa conducono 12-5. Per Gdynia inizio non facile: malgrado il canestro di Allen le polveri sono bagnate dalla distanza. Nella seconda parte le ospiti entrano in ritmo complice  il rilassamento di Schio, Allen è una spina nel fianco e con 11 punti riporta le polacche a -2 alla  pausa.

Si segna poco nella prima parte di secondo quarto: al minuto 23 il parziale è 5-0 Schio ( tripla di Keys), con Gdynia che continua a attentare ai ferri del PalaRomare con un tragico 1/8 da tre. I primi punti per le ospiti arrivano da Allen a alla metà del parziale su una palla persa in attacco; Schio è sprecona e le polacche con un 6-0 si riportano sul 24-23. La rimonta si concretizza con la tripla di Papova che impatta a 28 poco prima della pausa, con grandi demeriti delle orange.

Il terzo quarto inizia  col freno a mano tirato: per Schio DeShields è un oggetto misterioso mentre Lisec e Gruda provano a tenere a galla la barca orange. In casa Gdynia Papova e Allen tengono a contatto le ospiti, che cercano di rimanere in partita con l’intensità visto il 20% da tre punti. Nella seconda parte la musica non cambia  e grazie a Gruda Schio va all’ultima pausa sopra di tre punti malgrado i molteplici errori.

Nell’ultimo quarto si concretizza la rimonta: Crippa segna ma le ospiti con trovano il primo vantaggio della partita a 7 dalla fine. Il vantaggio si dilata fino a +3 a 6 minuti dalla fine e coach Vincent prova a fermare la partita. Schio però rischia di capitolare sulla tripla di Allen che vale il +4 ma Dotto rimette tutto a posto dalla distanza. Le padrone di casa ritrovano il vantaggio con la tripla di Keys e danno la zampata decisiva con Lisec che segna i 3 punti che valgono il 51-47 finale.

La gallery a cura di Marco Brioschi

Harmon

 

 

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy