EuroCup Women: Ragusa lotta ma non basta, vince il Galatasaray

Super Jefferson, le turche vincono grazie all’ottimo quarto periodo.

di La Redazione

Ci ha provato fino alla fine Ragusa a far l’impresa contro il Galatasaray. Tanto cuore, una super Vanloo, ma non è bastato per imporsi contro la corazzata turca, che nel quarto periodo è arrivata fino al più dieci finale, fin troppo largo per quanto visto. Un primo quarto sottotono e un’ultima frazione in “riserva” hanno pesato sull’esito finale ed ora salvo miracoli nella sfida del ritorno, Ragusa è ormai fuori dalla competizione. Nel mezzo tante belle cose, una seconda frazione dominata e un terzo quarto giocato alla pari se non meglio dalla formazione di Lambruschi. Top scorer della gara la ragusana Vanloo insieme all’americana del Galatasaray Jefferson, mvp della contesa.

Per quanto riguarda la cronaca, il primo quarto è un monologo delle ospiti che dopo aver preso le misure (11-10 al 5′) nella prima parte, trovano un break di 2-15 in cui è Gomes da Silva a far la voce grossa, decretando il 13-25 del primo periodo. E’ un colpo che risveglia Ragusa, fino a quel momento impacciata:  Ndour apre la frazione, ma sono i canestri di Consolini in rapida successione a riportare a contatto la formazione ragusana, sul 21-27. Si sblocca anche Vanloo, ma Alben prima e Demirok poi tengono lontana la formazione di casa. Ragusa però non molla, Vanloo va ancora a bersaglio mentre porta il nome di Gorini il canestro del 33-33. Alben e Papova salgono in cattedra, con le turche che vanno al riposo avanti di tre lunghezze sul 35-38. Nella terza frazione è ancora Vanloo l’arma in più delle biancoverdi, è lei ben supportata da un’ottima Gorini, a firmare il vantaggio per la compagine siciliana, sul 47-43. Consolini mette due possessi di margine, ma il Galatasaray non sta a guardare e reagisce con Vitola e Traore, che firmano il contro parziale che vale il 53-57 dopo trenta minuti. Nell’ultima frazione Ragusa parte bene con due triple di Vanloo e Consolini (59-60 al 33′), ma le turche nel momento di maggior difficoltà vengono trascinate da Jefferson: è l’americana infatti con due canestri in fila a impedire il sorpasso della squadra di casa. Ragusa però non molla e con una bomba di Ndour (64-66), è ancora incollata a meno di cinque minuti dal termine. Sul più bello però, le siciliane mancano la zampata decisiva al contro del Galatasaray, che alza le barricate in difesa concedendo solo tre punti mentre offensivamente Traore e Papova incidono realizzando i punti del definitivo 66-77.

MVP BASKETINSIDE.COM: Jefferson

VIRTUS EIRENE RAGUSA 67 GALATASARAY 77

Ragusa: Larkins 2, Nicholls 8, Consolini 11, Gorini 15, Valerio ne, Formica, Bagnara ne, Brunetti ne, Bongiorno ne, Vanloo 16, Ndour 15. Coach: Molino

Fotogallery a cura di Giovanni Cassarino

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy