EuroCup Women – Venezia vince anche il ritorno contro Riga

0

VENEZIA – RIGA 88 78

Parziali: 26-21; 53-41; 68-64

Umana Reyer: Berkani 12, Gorini, Villa 14, Nicolodi, Pan 14, Meldere ne, Makurat 2, Cubaj 8, Fassina 19, Shepard 17, Kuier 2, Franchini ne All.Mazzon

TTT Riga: Cohen 14, Kilpe, Grausa, Otto 16, Meskonyte, Lambert 19, Stepanova, Jasa 9, Pulvere 12, Claveau 4, Sila 4 All.Gulbis

Serate magiche al Taliercio! L’Umana Reyer vince 88-78 nella gara di ritorno dei quarti di Eurocup Women contro TTT Riga centrando la quarta semifinale consecutiva di Eurocup Women, la quinta nelle ultime sei edizioni (escludendo quella annullata per la pandemia). Le orogranata giocano una gara strepitosa, lottando in ogni possesso spinte dai 1500 cuori reyerini presenti a palazzo. Ora le leonesse affronteranno London Lions in semifinale, gara di andata mercoledì 6 marzo alle ore 19.30 al Taliercio.

Logoh ancora a riposo precauzionale per un problema al piede.

Il quintetto di coach Mazzon è composto da Berkani, Fassina, Makurat, Kuier e Shepard.
La prima azione premia le ospiti che trovano il canestro con Pulvere, l’Umana risponde presente con Fassina e la tripla di Berkani in contropiede su assist di Makurat (5-2). Le orogranata sono aggressive in entrambe le metà campo ed allungano sul 16-6 con le due triple di Fassina e il gioco da tre di Berkani. Lambert è il principale riferimento offensivo lettone che prova ad accorciare il gap (16-10 l 7′), coach Mazzon chiama time out, ma Riga torna fino al meno uno. La reazione reyerina è immediata e, con Villa e la tripla della capitana Pan, torna al +6 chiudendo poi il primo quarto avanti 26-21.

Ad inizio seconda frazione Riga trova la parità nel match a quota 28 con un parziale di 7-2 guidata da Cohen e Lambert. L’Umana non si fa intimorire e torna ad avere l’inerzia della gara con un contro break (37-30). Fassina e Pan sono scatenate, alla panchina lettone viene fischiato un tecnico per proteste e la formazione di coach Mazzon vola sul +12 grazie ad un’ottima circolazione di palla. TTT cerca di rimanere aggrappato alla gara, ma le leonesse, spinte dai 1500 tifosi del Taliercio, danno spettacolo in campo, 53-41 al 20′.

Al rientro dagli spogliatoi, le ospiti alzano l’intensità difensiva segnando sei punti in fila. Shepard è un fattore nel pitturato e smuove il tabellino orogranata, ma Otto ricuce le distanze (55-51). La tripla spaziale di Berkani vale il 58-51, Villa commette un fallo antisportivo e la rimonta ospite continua fino al meno uno. La partita si alza di toni con le due formazioni che sentono l’importanza della posta in palio: un altro fallo antisportivo viene fischiato, questa volta ai danni di Berkani con le orogranata che faticano a trovare ritmo offensivo. Continuo botta e risposta nella partita, la tripla di Jasa regala il vantaggio alle sue ma il finale di quarto è targato Reyer che, con Gorini, Shepard e Fassina termina in vantaggio 68-64.

La guardia e il centro orogranata sono protagoniste anche nei primi minuti dell’ultimo quarto, il loro 4-0 fa tornare le padrone di casa avanti di nove lunghezze. La gara continua ad essere molto fisica e ad elastico, Riga non molla un centimetro riuscendo ancora una volta a tornare sotto di un solo possesso. E’ Villa a suonare la carica per le sue con un magico and one, Shepard lotta sotto le plance conquistando il suo diciassettesimo rimbalzo della serata. Proprio alla numero trentadue viene però fischiato un fallo antisportivo, il suo quarto personale che costringe coach Mazzon al cambio. Le ospiti provano il tutto per tutto, ma Pan e compagne tengono salde le redini della partita con una grande energia corale vincendo 88-78 conquistando così il pass per la semifinale europea!

Il prossimo impegno delle nostre ragazze sarà sul campo del Banco di Sardegna Dinamo Sassari, sabato 2 marzo alle ore 15.

REYER.IT