F8 A2 QF – Miccio è da record, Palermo stende Costa Masnaga ed è in semifinale

Prova irreale di Miccio, che con 44 punti firma il successo dell’Androsbasket Palermo.

di Daniele Tagliabue, @Danyboy1991

Palermo è la quarta semifinalista al termine di una partita pazzesca. Pazzesche le siciliane, irreale invece è Miccio, mvp della contesa con ben 44 punti (!!!) a referto. Vendetta compiuta per la nativa di Salerno (eliminata lo scorso anno con Ferrara proprio dalle lecchesi), autentica trascinatrice delle proprie compagne: dieci triple a referto, con 13/19 dal campo, 2 rimbalzi e 7 falli subiti. Una prestazione da record, con la squadra di coach Coppa dominante fin dalle prime battute di gioco. Decisivo il primo periodo, chiuso sul 9-26. Brava Costa Masnaga a risalire fino a un singolo possesso di scarto più volte, ma incapace di trovare la zampata decisiva per mettere il naso avanti. Non bastano infatti i 22 punti di Rulli e la doppia doppia di Mahlknecht alle lecchesi.

Costa Masnaga: Baldelli-Del Pero-Meroni-Rulli-Mahlknecht
Palermo: Russo-Miccio-Landi-Verona-Preskienyte

MICCIO IRREALE, PALERMO AVANTI CON MERITO – Avvio prepotente di Palermo, che spinta da Miccio e Verona vola subito sullo 0-9. Mani congelate per Costa Masnaga, che fatica tantissimo sul fronte offensivo e prontamente viene punita da un’altra bomba di Miccio, che fa 0-12 e obbliga Pirola al timeout. Al rientro è ancora Miccio a bucare la retina, mentre Baldelli ferma il digiuno delle lecchesi dopo sei minuti di gioco. Visconti ne piazza cinque in un amen, coach Coppa non approva e chiama subito minuto di sospensione. E al rientro è ancora AndrosBasket: Miccio torna a martellare, con cinque punti in rapida successione che valgono il nuovo allungo sul 9-22. Costa Masnaga accusa il colpo, Verona insacca due canestri in fila con il primo quarto che va in archivio sul 9-26, con una straripante Miccio da 18 punti con 6/6 dal campo e 2 rimbalzi catturati. Anche nel secondo quarto il copione non cambia, con Rulli e Baldelli che provano a ricucire ma che puntualmente si scontrano contro la serata pazzesca di Miccio, che continua nel suo show da tre punti. I primi punti di Preskienyte e il 2/2 di Russo rimettono diciassette punti di scarto. Botta e rispostra tra Rulli e la solita Miccio, ma son cinque punti in fila di Del Pero seguiti dalla prima bomba di Longoni, a riportare a meno dieci il passivo. Il botta e risposta tra Landi e Rulli sigilla il 32-43 all’intervallo.

PALERMO SHOW, E’ SEMIFINALE – Il terzo quarto vede Visconti prendere in mano la squadra, è lei a firmare sette punti in fila che portano a sole quattro distanze le lombarde. Inizia poi il festival delle triple: due di Miccio per Palermo, una a testa per Rulli e Del Pero che lasciano invariato il margine. Gli attacchi continuano a dominare la scena: Russo fa 3/3, Mahlknecht e Rulli colpiscono nuovamente e la formazione di Pirola è a soli due punti di scarto. Preskienyte prima e Verona poi riallontano l’AndrosBasket ma Del Pero colpisce ancora da tre punti per il 56-58. Preskienyte e Verona hanno l’ultima parola sul periodo, sancendo il 56-62 dopo trenta minuti di gioco. Nell’ultima frazione Palermo prova subito a spezzare l’inerzia, con Landi che apre il break in cui arriva l’ennesima tripla di Miccio, autrice di ben trentacinque punti segnati. Mahlknecht ferma il break delle siciliane, ma Miccio non si ferma più e spara la decima (!!!) tripla personale per il 58-70. Russo e Ferretti firmano il nuovo allungo, con Costa Masnaga che si affida alle soluzioni personali di Mahlknecht per rimanere in vita, sul 62-75. Rulli e Mahlknecht provano a lanciare l’ultimo assalto (68-75), ma due liberi di Ferretti mantengono l’Androsbasket a debita distanza. Tre errori consecutivi di Costa Masnaga lanciano i titoli di coda all’incontro, chiuso dal 2/2 di una Miccio da record che vola a quota quaranta nel boxscore personale. La tripla di Rulli ormai non serve più a nulla e Miccio mette il punto esclamativo alla vittoria chiudendo con 44 punti finali. Palermo s’impone 73-83.

MVP BASKETINSIDE.COM: Miccio
B&P AUTORICAMBI COSTA MASNAGA vs ANDROSBASKET PALERMO 73 83

Costa Masnaga: Rulli 22, Del Pero 11, Baldelli 8, Meroni, Mahlknecht 14, Discacciati ne, Allevi ne, Balossi, Spinelli ne, Visconti 15, Tibè, Longoni 3. Coach: Pirola

Palermo: Miccio 44, Landi 3, Russo 12, Verona 12, Preskienyte 8, Cappelli, Tumminelli, Ferretti 3, Ferrara ne, Casiglia ne, Carrara 1. Coach: Coppa

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy