F8 A2 F – Delirio Crema, batte Bologna e vince la Coppa Italia

E’ la TecMar Crema a vincere la Coppa Italia di A2 Femminile.

di Daniele Tagliabue, @Danyboy1991

Vittoria storica per Crema. Il club lombardo festeggia la sua prima Coppa Italia al termine di una sfida incredibile, decisa solo nell’ultimo giro d’orologio. Finisce 53-55, con la doppia doppia di Benic da 20 punti e 13 rimbalzi che risulta letale sul verdetto finale. Un risultato clamoroso, con Crema che si era qualificata da quarta in classifica grazie alla differenza punti nella classifica avulsa ma che premia la grande tre giorni della squadra di coach Sguaizer, brava a far fuori squadre ben più quotate.

Bologna: D’Alie-Nannucci-Tassinari-Storer-Meroni
Crema: Rizzi-Caccialanza-Parmesani-Benic-Nori

PERFETTO EQUILIBRIO IN CAMPO-Parte forte Bologna, che con una tarantolata D’Alie da undici punti nei primi cinque minuti, sigla il primo break sul 13-6. Sguaizer è così costretto a mischiare le carte in campo buttando nella mischia Togliani ma sono i punti di Benic e una bomba di Caccialanza a impattare a quota 13. Dall’Aglio e Tassinari tentano ti rimettere avanti Bologna, ma le lombarde rispondono dall’arco e con la bomba di Mandelli sulla sirena, è 19-19 alla prima pausa. Nel secondo quarto continua la battaglia: segna Tassinari, poi è Storer a finalizzare un grande assist di D’Alie per il più quattro che obbliga Sguaizer al timeout. E’ una pausa che riporta linfa all’attacco di Crema, che al rientro riesce a mettere il naso avanti, con Capoferri e Benic a bersaglio da tre punti per il 27-28. Equilibrio che non cambia e al riposo è 29-29 sul tabellone di gioco.

BENIC SUGLI SCUDI, COPPA ITALIA A CREMA– Dopo l’intervallo Nannucci e Storer spingono sul più cinque Bologna, ma la replica è tutta di Parmesani e Caccialanza che rimettono Crema davanti sul 35-36. La trama è sempre la stessa, con le due squadre a rispondersi colpo su colpo. Tassinari e D’Alie da una parte, Mandelli dall’altra e dopo ventisette minuti, le due squadre sono ancora incollate, sul 42-41. Il botta e risposta tra Cerri e Nannucci sancisce il 44-43 al trentesimo. Nell’ultima frazione Nannucci spara il canestro dell’immediato più tre, ma l’inerzia è tutta di Crema con Benic che sale in cattedra e firma il sorpasso con cinque punti in fila. Parmesani fa più cinque, ma Brevini si sblocca nel momento migliore con la tripla del 49-52 a meno di tre minuti dal termine. Tassinari dalla linea della carità accorcia sul meno uno, ma poco dopo commette il suo quinto fallo personale tornandosene così in panchina. Si entra così nell’ultimo giro di lancette in cui succede di tutto: sbaglia Togliani, sbaglia D’Alie ma incredibilmente la numero due cattura il rimbalzo offensivo procurandosi il fallo che la manda in lunetta. La mano però trema e arriva un gravissimo 0/2 seguito invece dal 2/2 di Benic, per il 51-54 a diciannove secondi dalla fine. Giroldi chiama subito timeout: al rientro immediato il fallo su D’Alie, con la numero due che questa volta è glaciale per il 53-54 a quindici secondi dal termine. Bologna è costretta così a far fallo, con Parmesani che fa solo 1/2 e Giroldi non ci pensa due volte a chiamare ancora timeout. D’Alie con tredici secondi da giocare però decide di forzare da tre punti e obbliga così Nannucci sul rimbalzo a fermare il tempo, mandando Parmesani in lunetta. Arriva lo 0/2 ma l’ultimo tiro di D’Alie si stampa sul ferro e da il via al tripudio di gioia di Crema che vince meritatamente la Coppa Italia 53-55.

MVP BASKETINSIDE.COM: Benic

Progresso Bk Femm. Bologna – Tec-Mar Crema 53 – 55 (19-19, 29-29, 44-43, 53-55)

PROGRESSO BK FEMM. BOLOGNA: D’Alie* 18 (5/17, 2/6), Monterumisi NE, Cordisco, Tassinari* 11 (1/8, 1/5), Dall’Aglio 2 (0/2 da 2), Storer* 8 (4/7, 0/1), Tava NE, Meroni* 4 (2/2, 0/1), Brevini 3 (0/1, 1/3), Poletti NE, Nannucci* 7 (2/5, 1/6)
Allenatore: Giroldi G.
Tiri da 2: 14/44 – Tiri da 3: 5/23 – Tiri Liberi: 10/18 – Rimbalzi: 42 18+24 (D’Alie 8) – Assist: 11 (D’Alie 4) – Palle Recuperate: 16 (D’Alie 4) – Palle Perse: 15 (D’Alie 4) – Cinque Falli: Tassinari, Nannucci

TEC-MAR CREMA: Nori* 8 (2/8 da 2), Visigalli NE, Togliani, Mandelli 6 (0/2, 2/4), Capoferri 3 (0/1, 1/3), Benic* 20 (2/4, 3/5), Caccialanza* 8 (1/2, 2/5), Parmesani* 8 (2/5, 1/2), Cerri 2 (0/1 da 2), Rossi NE, Rizzi*
Allenatore: Sguaizer D.
Tiri da 2: 7/25 – Tiri da 3: 9/22 – Tiri Liberi: 14/18 – Rimbalzi: 41 8+33 (Benic 13) – Assist: 14 (Benic 3) – Palle Recuperate: 8 (Nori 2) – Palle Perse: 26 (Nori 9) – Cinque Falli: Capoferri, Rizzi
Arbitri: Castellaneta A., Borrelli C.

Foto di Roberto Liberi & Marco Brioschi

Bologna_Crema

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy