Il campionato di Serie B Femminile pugliese è entrato nel vivo con la fase playoff

Il campionato di Serie B Femminile pugliese è entrato nel vivo con la fase playoff

Il punto sul campionato di Serie B pugliese.

di La Redazione

– Quest’anno le squadre pugliesi hanno sperimentato una formula del tutto eccezionale, vedendo un campionato misto tra 6 squadre di Serie C e 4 squadre di Serie B. Tutti contro tutti per poi avere alla fine della stagione regolare due classifiche e due playoff distinti.

Alto il livello grazie alla presenza di giocatrici doc, meritevoli di categorie superiori, tra le quali: Delli Carri, Giorgino, Armenti (Pink Sport Time Bari), Pavlovic, Suero (Murgia BK Santeramo), Siccardi, Palmisano, Ciminelli (Ad Maiora Taranto). Oltre alle tante giovanissime che hanno conquistato il pubblico di moltissimi palazzetti e l’entusiasmo di diversi allenatori.

FOCUS SERIE B – Quattro le squadre in lotta per il titolo di serie B regionale e per l’accesso agli spareggi di promozione in A2: Pink Sport Time Bari, Murgia BK Santeramo, Intrepida BK Brindisi, Tre Erre Brindisi. Conclusa la prima fase, si sono aperte le danze dei playoff con il turno di andata delle semifinali: Murgia Santeramo – Pink Bari (55-64) e Intrepida Brindisi – Tre Erre Brindisi (60-72). La formula prevede 2 gare con la differenza punti a farla da padrona. Il secondo ciak si gira previsto per giovedì prossimo tra Pink Bari e Murgia Santeramo; mentre la Tre Erre Brindisi ospiterà la concittadina Intrepida sabato 23 marzo (palla a due alle 19:30).

Grande attesa e voglia di riempire il PalaCarrassi di Bari per la gara di ritorno tra Pink Bari e Murgia Santeramo (palla a due ore 19:45). L’andata ha visto prevalere le ragazze della Pink Bari (55-64) davanti a un’ottima cornice di pubblico. Fondamentale, ai fini del risultato, la determinazione della squadra barese, trascinata dalla leadership di Anghely Delli Carri. La partita sarà trasmessa in diretta streaming su AntennaSud, ma il Presidente Pink, Patrizia Aldini, invita tutti gli appassionati, e non, ad accorrere numerosi per assistere a un evento sportivo che per il basket femminile barese manca da qualche anno.

ASD Pink Sport Time Bari

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy