Incredibile, Sopron non vuole giocare contro Schio!

Decisione incredibile della squadra ungherese che si gioca il passaggio del turno.

di La Redazione

La squadra ungherese di Sopron ha deciso di non partire alla volta di Lubiana, dove giovedì è in programma a porte chiuse l’ultimo turno di EuroLeague Women (la partita sarà anticipata da Venezia-Riga).

In una conferenza stampa con il sindaco di Sopron e il direttore sportivo della società di basket, è stato comunicato ufficialmente che le ungheresi non partiranno alla volta di Lubiana, sede decisa dalla FIBA per svolgere le due gare “italiane” a porte chiuse ed evitare di posticipare la fine della fase a gironi.

Di comune accordo con la federazione ungherese di pallacanestro, Sopron non vuole rischiare che qualcuno dei propri componenti venga contagiato dal coronavirus che sta imperversando nel Nord Italia.

Ora la palla passa alla FIBA che deve decidere se restare con la decisione presa (e quindi il 20-0 in favore di Schio) oppure decidere di recuperare la partita più avanti, allungando così anche il calendario di EuroLeague Women.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy