La Costruzioni Italia Broni supera Brescia in amichevole

0

La Costruzioni Italia Broni supera 68-56 (primo tempo 31-24; parziali 16-8, 15-16, 22-19, 15-13) la Rmb Brixia, formazione di serie A2. Coach Andrea Castelli deve ancora rinunciare a Elena Bestagno, Cecilia Albano e Gaia Castelli. Le oltrepadane faticano tantissimo in difesa, concedendo continui extra possessi alle avversarie. La sfida rimane sostanzialmente in equilibrio ed il punteggio basso (8-8): solo nel finale del primo quarto due bombe dall’angolo permettono alle padrone di casa un mini-allungo (+8). Broni costruisce sotto canestro, costringendo le bresciane a ricorrere spesso al fallo, una scelta che sembra premiare perché le bronesi sbagliano troppo dalla lunetta.

Nel secondo quarto la musica non cambia con Broni che continua a pagare delle imprecisioni in difesa e quando recupera il pallone, fallisce in transizione un paio di canestri già fatti. Grazie alla sua aggressiva su entrambe le metà campo Brixia rimane comunque in scia (23-14 al 15’) e in due minuti scarsi torna a meno 3 (25-22). Dopo la pausa lunga, la Costruzioni Italia prova ad allungare, ma continua a commettere delle ingenuità in difesa, consentendo così alle ospiti di restare a stretto contatto (47-41). Si vede qualcosa di meglio in attacco, con le straniere che si sbloccano, ma il gioco rimane molto frammentario. Nel finale Broni riesce comunque a fare sua l’amichevole, chiudendo con un +12.

Parziali: 

16-8; 15-16; 22-19; 15-13

Ufficio sstampa Pallacanestro Femminile Broni 93

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here