Memorial Gontero – ll Geas vince in volata contro Moncalieri

0

Secondo match in meno di 24 ore per l’Akronos Libertas Moncalieri in occasione del Memorial Bruno Gontero, evento di due giorni organizzato e promosso da Roberto Gontero e dall’Associazione Oasi Don Bosco Torino

Per l’Akronos scendono in campo dal primo minuto Sara Toffolo, Taina Paixao, Sherise Williams, Arianna Landi e Lea Miletic. Su Sponda Geas, guidata dal coach Cinzia Zanotti, il quintetto è invece composto da Caterina Dotto, Ivana Raca, Sara Crudo, Baschara Graves e Valeria Trucco, vecchia conoscenza del PalaEinaudi. 

Inizio caratterizzato da mani fredde da entrambe le parti, con l’Akronos che sigla il +5 con una bomba di Lea Miletic al 7’ minuto.  Il primo parziale alla fine si chiude 11 a 9 per le padrone di casa. 

Secondo quarto sulla falsa riga del primo, con qualche lampo di Paixao da un lato e di Raca dall’altro. Risultato all’intervallo: 22 a 21 per le Lunette.  Terzo quarto che si apre con i medesimi quintetti dell’apertura e con Sherise Williams subito aggressiva con una pennellata dal pitturato oltre le lunghe braccia di Baschara Graves. Per Geas, invece, grande parziale per il duo Raca-Graves che con una bomba di Crudo si portano fino al +7 a due minuti dalla fine (31-36 a fine 3° quarto). 

Negli ultimi dieci minuti è un continuo inseguirsi fino alla bomba di Lea Miletic (11 punti e 8 rimbalzi) a 1 minuto e trenta dalla fine per il -1, subito ricambiata da Arturi nel possesso successivo per un nuovo +4 in favore delle ospiti. 

Alla sirena il risultato finale dice +6 per Geas. 

FINAL BOX SCORE

Akronos Libertas Moncalieri 43 – 49 Geas Sesto San Giovanni

Akronos Libertas Moncalieri: Toffolo 2, Paixao 8, Williams 8, Landi Ar., Reggiani 3, Delbalzo, Landi Al., Katshitshi 5, Ramasso, Miletic 11, Jakpa 2, Giacomelli (C) 4.  Coach: Terzolo. 

Allianz Geas Sesto San Giovanni: Dotto 4, Racca 15, Ramon 2, Arturi 3, Beachi, Crudo 7, Resemini (C), Graves 15, Valli, Trucco 3.  Coach: Zanotti. 

Arbitri: Accorsi, Velli. 

Il commento del Presidente della Libertas Moncalieri, Alessandro Cerrato

«In occasioni come queste la pallacanestro passa inevitabilmente in secondo piano. Certo, vincere è sempre bello ed essersela giocata fino alla fine contro una squadra del calibro di Geas è comunque un buon risultato, ma questa due giorni all’insegna della beneficenza è quel conta maggiormente. 

In più, ho la fortuna di conoscere il vasto mondo di cui si occupa la famiglia Gontero da decenni grazie a mio fratello che per due anni è stato fisicamente sul posto per aiutare le famiglie brasiliane in difficoltà. 

Insomma, è sempre bello aggiunge qualcosa al valore dello sport in senso più ampio e non vediamo l’ora di confermarci la casa del Memorial Bruno Gontero anche il prossimo anno». 

Roberto Gontero dell’Oasi Don Bosco Torino

«Come Associazione Oasi Don Bosco e Operazione Mato Grosso siamo molto soddisfatti delle presenza e dell’accoglienza del pubblico e di tutta Libertas Moncalieri. Dal Presidente ai dirigenti, passando lo staff e le giocatrici, non solo dell’Akronos ma di tutte le tre tre squadre che sono scese in campo durante questo fine settimana. 

Tornare a vedere il pubblico sugli spalti ci fa iniziare la stagione sportiva e scolastica con il piede giusto anche dal punto di vista economico per continuare a sostenere le nostre iniziative in Brasile, a maggior ragione dopo questi (quasi) due anni di pandemia che in territori così poveri si è fatta sentire ancora di più». 

Alessandro Nicolucci
Ufficio Stampa
Moncalieri Basketball

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here